Carnevale di Ivrea: Assistenza Sanitaria Anpas

0
20 Numero visite

Fervono i preparativi per lo Storico Carnevale di Ivrea che, con la tradizionale Battaglia delle arance, si posiziona fra i più importanti e particolari d’Italia.

Comunicato stampa Anpas – Ivrea Soccorso – Carnevale

Anche quest’anno la Pubblica Assistenza Anpas Ivrea Soccorso in collaborazione con Croce Rossa Italiana Comitato di Ivrea e con la consorella Volontari del Soccorso Sud Canavese di Caluso garantirà l’assistenza sanitaria dal 20 al 25 febbraio, per tutta la durata della manifestazione.

Sul campo turneranno circa 100 volontari soccorritori dell’associazione Ivrea Soccorso più alcuni volontari dell’associazione Volontari del Soccorso Sud Canavese, suddivisi in squadre a piedi dislocate in punti strategici della città. Saranno operative due ambulanze di base, più una in estemporanea e un’altra ambulanza per il soccorso sanitario avanzato.

Inoltre, dal 20 al 23 febbraio, verranno allestite di due tende attrezzate sul piazzale attiguo all’Ospedale, dove personale sanitario e volontari di Ivrea Soccorso saranno pronti ad accogliere e a dare aiuto a coloro che, per svariati motivi, avranno bisogno di cure momentanee e veloci, oppure solo di un posto caldo dove rifugiarsi. Il tutto sarà coordinato da una Centrale operativa con sede presso la Questura cittadina per tutto il periodo del Carnevale.

Dopo la nottata di giovedì grasso, in genere molto impegnativa per i volontari, il primo vero importante incontro dell’Associazione Ivrea Soccorso con la parte storica del Carnevale avverrà sabato mattina, 22 febbraio, quando il Generale e il suo Stato Maggiore, accompagnati da Pifferi e Tamburi faranno tappa presso la sede della Pubblica Assistenza eporediese per un saluto augurale prima di procedere alla visita delle Istituzioni cittadine.

Dal 23 al 25 febbraio l’assistenza sanitaria si svolgerà soprattutto nelle piazze di Ivrea durante la Battaglia delle arance, spettacolo che richiama migliaia di persone.

«È di nuovo Carnevale e noi siamo pronti – commenta la giovane presidente di Ivrea Soccorso, Vittoria Brunassoin associazione abbiamo gli zaini pronti, i defibrillatori allineati e i presidi in bella vista. I nostri volontari sono carichi di entusiasmo ed energia per affrontare questa nuova avventura. Sono fiduciosa nella perfetta riuscita dell’assistenza a questa importante manifestazione sia per le consolidate collaborazioni con la Croce Rossa di Ivrea e con I Volontari del Soccorso Sud Canavese di Caluso sia per l’attenta e meticolosa preparazione dei materiali e la qualità degli equipaggi di soccorritori impegnati. L’entusiasmo spinge i volontari a dare il massimo perché Ivrea è la nostra città, e di conseguenza, il Carnevale di Ivrea è il nostro Carnevale, unico e inimitabile di cui tutti gli eporediesi vanno fieri».

Ivrea Soccorso, aderente ad Anpas, è un’associazione di volontariato nata nel 1982. Opera in Canavese nel campo del soccorso e trasporto infermi. A oggi coinvolge oltre cento volontari grazie ai quali ogni anno effettua circa 4mila servizi. Si tratta di trasporti di emergenza 118, servizi ordinari a mezzo ambulanza come dialisi e terapie, trasporti interospedalieri, assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni, accompagnamento per visite e terapie e interventi di protezione civile con una percorrenza di oltre 153mila chilometri.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato, tra cui la Croce Verde Asti, 9.379 volontari (di cui 3.447 donne), 6.259 soci, 407 dipendenti, di cui 55 amministrativi che, con 404 autoambulanze, 191 automezzi per il trasporto disabili, 224 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 462.864 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 15 milioni di chilometri.

Grugliasco (To), 18 febbraio 2020

Luciana SALATO
Ufficio Stampa – Anpas Comitato Regionale Piemonte
Mob. 334-6237861 – Tel. 011-4038090 – Fax 011-4114599
email: ufficiostampa@anpas.piemonte.it
Sito web: www.anpas.piemonte.it