L’Apple Watch potrebbe presto supportare le gesture delle mani

0
816 Numero visite

apple_watch_comprareUn nuovo brevetto Apple suggerisce che presto l’Apple Watch potrà attivare azioni specifiche in base alle gesture degli utenti. Agitare il polso, muovere le dita, aprire indice e pollice sono solo tre esempi di gesture compatibili

02 aprile 2016 di Giuseppe Migliorino

gestures-630x315

Apple ritiene che la voce e il tocco del quadrante siano ottimi metodi per controllare l’Apple Watch, ma in alcune situazioni può essere molto più comodo attivare altre funzioni sfruttando apposite gesture. Il nuovo brevetto integra una caratteristica che consente all’Apple Watch di rilevare i movimenti delle mani e le relative gesture, anche delle singole dita. Ad ogni movimento o gesture si attiva una determinata funzione del dispositivo. Inoltre, questa funzione potrebbe consentire all’Apple Watch di riconoscere il linguaggio dei segni e di “convertirlo” in testo sul quadrante o in messaggi vocali.

Altri esempi: muovere il palmo della mano verso il basso consente di rifiutare una chiamata, un altro movimento delle mani potrebbe far aumentare o diminuire il volume, aprire indice e pollice potrebbe far accettare una chiamata e così via.

Niente male…[via]

http://www.iphoneitalia.com

 

Newsletter