Olimpiadi, annunciato un piano per rendere l’Arena di Verona accessibile ai disabili

0
13 Numero visite
PUBBLICITA

Olimpiadi Milano-Cortina 2026, è stato firmato il nuovo statuto della Fondazione, dai soci membri, ed è stato annunciato un piano per rendere l’Arena di Verona accessibile ai disabili. 

PUBBLICITA

La firma dello statuto è stata infatti l’occasione per fare il punto della situazione con il Ministro Andrea Abodi, il presidente del Coni Giovanni Malagò, quello del Comitato Paralimpico Luca Pancalli e con i presidenti di Regione e Provincia e i sindaci. A cominciare proprio da Verona e dal Veneto.

“Il Veneto ha in campo numerosi interventi – ha infatti detto il governatore del Veneto Luca Zaia, presente alla firma -: oggi s’è parlato anche di arrivare in tempi brevi a definire un piano operativo per l’adeguamento dell’Arena di Verona all’accessibilità per le persone diversamente abili. Si tratta di un tema che reputo prioritario: queste devono essere, e saranno, le Olimpiadi dove tutti potranno assistere agli eventi, limitando al massimo ogni barriera. Ci si può arrivare con un’attenta progettazione e trovando le giuste soluzioni per conciliare tutela monumentale e tecnologie, per favorire l’accesso a tutti gli appassionati”.

 

Notizia