La Messa per i sordi, al SS. Salvatore officiata dal Vescovo Mansi

Con gli amici ed iscritti alla sezione cittadina dell'Associazione sordomuti "P.L. Apicella", il Sindaco Giovanna Bruno

0
142 Numero visite
PUBBLICITA

Domenica 23 gennaio 2022, ad Andria, presso il Santuario del SS. Salvatore, alle 11.00, si terrà la celebrazione della Santa messa per i sordi.

Redazione Andria Viva

PUBBLICITA

Sarà presieduta dal Vescovo di Andria, Mons. Luigi Mansi. Presente con la Sindaca di Andria, avv. Giovanna Bruno, una delegazione di amici ed iscritti della sezione cittadina dei sordomuti “P.L. Apicella”. La cerimonia sarà seguita non solo dalla lingua dei segni ma anche con le dovute precauzioni anticovid. La celebrazione eucaristica potrà essere seguita in diretta sul canale 18 di TeleDehon.

Ricordiamo che il 24 gennaio si festeggia San Francesco di Sales, il Santo protettore dei Sordi. Francesco nacque nel 1567 e morì nel 1622 dopo una vita di opere e preghiere. Tramite i suoi scritti propose una via di santità accessibile a tutte le condizioni sociali, fondata interamente sull’amore di Dio. Come è noto San Francesco di Sales è stato nominato (1857) da Pio IX e successivamente proclamato Patrono dei Sordomuti che da allora lo ricordano con particolare devozione il 24 gennaio anche nelle Sezioni Provinciali e nei Consigli Regionali dell’Ente Nazionale Sordi ma anche nelle sezioni cittadine, come quella di Andria.

San Francesco di Sales è attualmente Patrono dei Sordomuti e dei Giornalisti (nominato da Pio XI) e ciò far ben sperare per una ancor più doverosa attenzione della stampa nei confronti dei disabili dell’udito e della parola!

 

Notizia