Festa primaverile dell’anziano nella Casa di Riposo di Sant’Alfio in provincia di Catania

0
1.779 Numero visite
PUBBLICITA

La seconda Festa primaverile dell’anziano avvenuta il 10 aprile 2016 organizzata dai volontari 100/100 Gesù di San Camillo dei dintorni di Giarre, con l’intervento di invitati, parenti ed amici degli ospiti della Casa di Riposo Villa Serena a Sant’Alfio (CT), ancora una volta è stata l’’occasione per una serata piacevole e piena di allegria che è terminata con un rinfresco ed allietata dal complesso musicale “ I Nuovi Angeli”.

PUBBLICITA

santalfioAl termine della serata soni stati sorteggiati i premi consistenti in un quadro della Madonna, una cesta pasquale e sorteggiati una infinità ( pare 216) di svariati e bellissimi oggetti .

Mentre ogni giorno si disputa, si fanno congetture, si “viaggia” nell’indeciso e si ricerca avidamente il “potere”, i variegati problemi sociali tanto decantati gravi ed ugualmente urgenti, languono nel nulla e questi divertimenti sono un “toccasana” per gli ospiti della Casa di Riposo che hanno fra le altre incipienti e gravose infermità, quella classica della solitudine, alle quali suppliscono le RR Suore Figlie di San Camillo sempre pronte e decise presso gli infermi .

Sulla Pastorale della Famiglia il Sinodo dei Vescovi ha svolto la disanima sui componenti della stessa, dove certamente ha posto in attenzione in questa “aggregazione sociale” composta anche da persone anziane componenti, non troppo spesso della stessa, che soffrono di una grande malattia sociale, ripeto, la solitudine !

La persona anziana é’ un concetto molto caro a Papa Francesco, il quale con coraggio e forza ha definito che nella “cultura dello scarto”, le “ persone anziane subiscono non l’indebolimento dell’organismo e la disabilità che può conseguire, ma l’abbandono, l’esclusione, la privazione di amore” ( 20 febbraio 2014 Messaggio alla Pontificia Accademia per la Vita).

L’allungamento della vita è una conseguenza del miglioramento delle condizioni socio-sanitarie e dello sviluppo di tecniche diagnostiche e terapeutiche, quindi è comprensibile la crescente n/s richiesta di strutture residenziali ( ovvero Case di Riposo) dove dare risposte funzionali e qualificate alle necessità della popolazione anziana, anche aggiungendo le qualità delle RSA .

E’ una nuova sfida quella che proponiamo quale Associazione di “Cristiani per servire “, anche nella trasformazione in Residenze Sanitarie Assistite delle Case di Riposo che non hanno questa tipologia della sanità molto utile a queste Case di Riposo, che apportino una sicura assistenza socio sanitaria, per affrontare le necessità con azioni atte a garantire alle persone anziane uno standard qualitativo di livello elevato e focalizzato alla promozione umana e spirituale.

Quindi necessità di “strutture” che rispondono alle urgenze del territorio, molto depresso di Giarre e dintorni, dotate di servizi al cittadino ed alle famiglie da parte delle Istituzioni, dimentiche che esiste una Legislazione Sociale contemplata dalla n/s Costituzione, costituita da quel complesso di norme che tutelano tutti i cittadini, compreso un posto di residenza agli anziani, non dimenticando l’apporto dei “ Preti e delle Suore che operano nelle Case di Riposo” ( Papa Francesco 18 ottobre 2013 Vaticano Chiesa Santa Marta ).

Garantire alle persone anziane una vita serena e piena di relazione con gli altri, attenta alle necessità ed esigenze della persona umana non solo nel corpo, ma anche nella mente, nelle emozioni e nello spirito.

 

Ritornando alla Festa dell’Anziano nella Casa“ Villa Serena” a Sant’Alfio (CT) dobbiamo ricordare le RR Suore Figlie di San Camillo le quali testimoniano sempre la loro dedizione instancabile al bene degli infermi secondo le regole di San Camillo de Lellis.

 

E con le sagge parole del Santo Giovanni Paolo II° :” Andiamo avanti con speranza “ !

Previte

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

 

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto nè gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti.

 

Notizia