Poste italiane: a Nuoro e provincia la tappa del progetto di educazione postale anche in modalità LiS

Il progetto, in modalità seminario in rete, conferma l’obiettivo di diffondere la cultura dei servizi del recapito e aumentare le competenze dei cittadini nell’utilizzo degli strumenti digitali

0
21 Numero visite
PUBBLICITA

Nuoro, 19 settembre 2022 – Poste Italiane ha organizzato per il prossimo mercoledì 21 settembre un seminario in rete gratuito di Educazione Postale dedicato a tutti i cittadini della provincia di Nuoro.

PUBBLICITA

Tiziana La Redazione -SardegnaReporter

L’evento ha la finalità di favorire la consapevolezza e la conoscenza su tematiche di grande attualità, quali l’evoluzione di logistica e mobilità urbana e la “rivoluzione” tecnologica e digitale a esse collegata.

Per prenotarsi all’iniziativa o conoscere le modalità di partecipazione è possibile rivolgersi direttamente presso i 95 uffici postali della provincia di Nuoro, da remoto attraverso il link  https://posteventi.com/webinars/educazionerecapito/sel?slot=C o inquadrando il QRCode di seguito riportato.

In questa edizione Poste Italiane, in linea con la sua politica di sostegno dei valori di diversità e inclusione, ha previsto la partecipazione di un interprete della Lingua dei Segni che durante la sessionemetterà a disposizione dei partecipanti la traduzione simultanea dei contenuti veicolati dal relatore con modalità espositiva verbale.

Il percorso didattico parte dalla crescita esponenziale dell’e-commerce e conseguenti nuove sfide che la logistica ha raccolto, avviando nuovi modelli di commercio, nuovi formati di negozi di prossimità e città più intelligenti e sostenibili. Per questo motivo Poste Italiane, consapevole del proprio ruolo sociale e della propria missione, per continuare a soddisfare le esigenze di tutti i cittadini e per garantire la presenza capillare su tutto il territorio, ha ritenuto opportuno avviare una serie di iniziative educative.

Partendo quindi da una panoramica sull’attuale contesto e sulle evoluzioni legate al mondo della logistica e del recapito, nelle lezioni della durata di circa 60 minuti verranno affrontate tematiche di stretta attualità e dal forte impatto socioeconomico che hanno l’obiettivo di fornire spunti di analisi ed informazioni utili a cogliere le opportunità generate dall’evoluzione tecnologica applicata all’ambito della logistica.

Sono previsti in particolare focus sulla gestione su soluzioni paperless, ripianificazione e flessibilità della consegna, logistica urbana e omnicanale.

Nel corso del 2022 attraverso tale iniziativa sarà progressivamente interessato anche tutto il territorio nazionale. I progetti, inoltre, si muovono nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze del cittadino e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

 

Notizia