“Non avvicinatevi”. Giapponese positiva al Covid in fuga al centro di Roma

0
22 Numero visite

Da lunedì era in isolamento perché risultava positiva al Covid e asintomatica. Ma Sayoko Miyake non voleva saperne di essere isolata e rispettare le regole anti-contagio. Per questo, come racconta Il Messaggero, è fuggita da una casa di cura in zona Aurelio e vaga da giorni per le vie del centro di Roma che conosce molto bene. Bisogna fare attenzione ed evitare di avvicinarla. Chi la dovesse avvistare deve subito avvertire 118 e forze dell’ordine.

La signora Sayoko ha 68 anni, vive in Italia dal 1986 e per vent’anni ha fatto la guida turistica. Da circa un anno è ricoverata nella Rsa dell’Aurelio in seguito a una psicosi cronica. In passato l’anziana era già fuggita e aveva fatto perdere le tracce per ben tre anni. Questa volta ha pianificato tutto nei minimi dettagli e ha approfittato del cambio turno degli infermieri.

Le telecamere hanno filmato il momento in cui ha aperto le porte al piano terra sfruttando le leve antipanico ed è scappata con due borsoni pieni di indumenti ed effetti personali. Dopo la scomparsa, i familiari hanno sporto regolare denuncia e sono alla ricerca della donna.

 

Newsletter