Roma, monopattini e bici a noleggio sui parcheggi per disabili: la denuncia

Mezzi parcheggiati sulle strisce gialle dai turisti stranieri

0
41 Numero visite
PUBBLICITA

Continuano i problemi per la gestione della Capitale. Adesso ci si mettono anche i turisti stranieri

Di fronte a Via del Traforo, all’inizio di Via in Arcione, nel cuore di Roma, a due passi da Fontana di Trevi, è possibile assistere a decine di bici e monopattini a noleggio (usati dai visitatori per muoversi agevolemente tra le vie del centro storico) parcheggiati sulle strisce gialle destinate alla sosta per i disabili. Il paradosso: una scelta ecologica che finisce col diventare simbolo di inciviltà.

PUBBLICITA

Parcheggi per disabili inagibili in pieno centro

Da giorni ormai i parcheggi per disabili sono infatti inagibili per coloro a cui sono realmente destinate, lo spazio è totalmente occupato dai mezzi a noleggio. Non si sa se chi parcheggia quotidianamente sulle strisce gialle sia stato raggiunto da multa, certo è che, nonostante la grande presenza di agenti della municipale, le persone continuano a lasciare i mezzi sul parcheggio disabili.

Oltre al degrado urbano e ai grandi problemi legati alla pulizia dei rifiuti, che ormai hanno inglobato anche le zone più belle del turismo romano, senza dimenticare i vari branchi di cinghiali che ormai non fanno nemmeno più notizia, adesso è il turno dei turisti. Sembra che infatti non ci abbiano messo molto i visitatori che arrivano a Roma, ad assimilire le cattive abitudini, adattandosi in fretta agli episodi di inciviltà a cui ormai si assiste ogni giorno.

 

Notizia