Elezioni 2018 . Solo, forse, due schieramenti Politici possono salvare il n/s Paese

0
1.237 Numero visite
PUBBLICITA

Stiamo vivendo un momento che potrei chiamare molto drammatico per le sorti della n/s Italia in vista delle elezioni politiche della prossima primavera.

PUBBLICITA

L’attuazione di un programma politico i cui contenuti fondamentali sono interpretando la Fede Cristiana, la morale, il bene comune, oggi 2018 restano un enigma .

Purtroppo questo n/ pensiero è sovvertito dalla presentazione di proposte alternative, contrarie a tali contenuti, dove la coscienza cristiana non permetta a nessuno di favorire l’attuazione, mentre ilcompito che spetterebbe ai Cattolici, quali cittadini, resta quello di difendere i valori morali per risolvere le necessità della gente, che in questi ultimi tempi sono veramente dannifichi ! Ma questo per il momento non è attuabile.

Constatiamo ogni giorno l’intreccio Partiti, Movimenti, Nuove Proposizioni Politiche, che non sono altro che Gruppi di Potere !

Con i loro 2% od oltre vogliono comandare, restare seduti sulle poltrone, ingannare il popolo, non solo ostacolano una media efficienza o governabilità della n/s Organizzazione Istituzionale, ma riducono la possibilità che l’intervento dei cittadini elettori si trasformi sempre più, secondo la tendenza, da voto di investitura in voto di indirizzo .

Intanto stante la situazione indecifrabile, i Cattolici ed i Moderati in questa torre di Babele dove “andranno”, mentre la situazione si fa sempre più seria, difficile, impossibile ?

Significativo è l’altissimo contributo dato sul piano culturale e giuridico dai Cattolici per una corretta definizione dei rapporti sociali dopo la guerra 1940/1945 .

E’ un difficile momento ! Che fare ? Avanziamo di nuovo la proposta che vi siano solo due Partiti, due Convenzioni Politiche , due Fazioni Politiche, non possiamo andare avanti con quelli che vogliono andare al Potere a spese della povera gente !

La democrazia, governo di popolo, è tale quando svolge le sue funzioni, quando vengono eliminate quelle reali disparità che rendono efficiente il diritto positivo, ”fuori” da quelle esteriorità, in libertà e non in libertinaggio !

Bisogna finirla con questi atteggiamenti ! E’ necessario, opportuno, augurabile uscirne fuori ! E’ necessario un programma politico, fondato su due Partiti, analizzando e valutando che la politica sia al servizio del bene comune, della società, ricordando che ogni civiltà incoraggia e promuove la libertà .

 

E con le parole del saggio Santo Giovanni Paolo II° :” Andiamo avanti con speranza !”

 

Previte

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto né gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti

Notizia