Sordomuta derubata e aggredita da tre nigeriani: arrestati

0
1.175 Numero visite
PUBBLICITA

PUBBLICITA

Rintracciati grazie alle telecamere di sorveglianza

VENEZIA Accerchiata da tre uomini, picchiata e derubata. Giovedì sera, a Mestre, l’ennesima aggressione. A poche ore dalla rapina in un’edicola di via Cappuccina, una donna sordomuta è stata presa a schiaffi e derubata da tre uomini di nazionalità nigeriana mentre percorreva il sottopassaggio di via Dante.

di Eleonora Biral

I banditi dopo averla strattonata e malmenata le hanno strappato dalle mani il cellulare impedendole, così, di lanciare l’allarme. La vittima è tornata a casa e ha informato i suoi familiari che l’hanno accompagnata negli uffici della polizia ferroviaria per sporgere denuncia. Gli agenti della questura, una volta ricevuta la segnalazione, si sono messi sulle tracce dei rapinatori, individuandoli e arrestandoli poco più tardi.

Notizia