Pubblicato: martedì 13.6.2017 alle 17:11
263 Numero visite | Sei in Libri
Articoli correlati

Assisi
Quarta edizione

Aspettando “Tocca a te!”

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: martedì 13. 6. 2017 alle 17:11
Categoria: Libri
263 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tags correlati: , ,

Sono giornate di eventi e incontri, quelle che ad Assisi (Perugia), a partire da oggi, 13 giugno, porteranno al momento conclusivo del quarto Concorso Nazionale di editoria tattile illustrata “Tocca a te!”, iniziativa ideata dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi per diffondere la cultura del libro tattile per la prima infanzia e della grafica accessibile, quali preziosi strumenti di inclusione scolastica, oltreché per stimolare la creazione, la produzione e la diffusione degli stessi libri tattili illustrati a livello nazionale

di Gianluca Rapisarda – Direttore scientifico dell’IRIFOR (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) dell’UICI (Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti), consigliere della Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi

Come già anticipato a suo tempo su queste stesse pagine, sta per arrivare ad Assisi (Perugia) il momento conclusivo del quarto Concorso Nazionale di editoria tattile illustrata denominato Tocca a te!, iniziativa ideata nel 2011 dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi per diffondere la cultura del libro tattile per la prima infanzia e della grafica accessibile, quali preziosi strumenti di inclusione scolastica, oltreché per stimolare la creazione, la produzione e la diffusione degli stessi libri tattili illustrati a livello nazionale.

Alcuni libri tattili partecipanti alla quarta edizione del Concorso “Tocca a te!”

Luogo d’incontro di tutti gli autori di bozzetti tattili, Tocca a te!, dunque – che è organizzato in collaborazione con la Fondazione Robert Hollman e con l’Istituto per Sordomuti e Ciechi Serafico di Assisi -, premierà anche quest’anno gli album più belli tra quelli in concorso e selezionerà i cinque partecipanti italiani al tredicesimo Concorso Internazionale Typhlo & Tactus 2017, in programma a Digione, in Francia, dal 27 al 29 ottobre prossimi e aperto a tutti i Pesi del mondo.

Dal canto suo, la Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi ha raccolto sul territorio nazionale i libri partecipanti, farà parte della giuria che valuterà i migliori testi in concorso e si impegnerà, qualora ne esistano le condizioni di riproducibilità, ad editare i vincitori, i quali entreranno a far parte delle proprie collane editoriali per l’infanzia.
È un impegno, questo della Federazione, che deriva dalla consapevolezza dell’importanza che il libro riveste nello sviluppo del bambino, quale fonte imprescindibile di conoscenza, sperimentazione, gioco, inclusione scolastica e sociale.

Presiedute da chi scrive, le giurie si riuniranno nelle giornate dal 16 al 18 giugno presso la Biblioteca dell’Istituto Serafico di Assisi. La Giuria Senior – con persone cieche, ipovedenti e vedenti – sarà composta da dodici membri, tra esperti nazionali di disabilità visiva e di letteratura per l’infanzia. Ad essa si affiancherà una Giuria Giovani composta da ragazzi al di sotto dei 18 anni e coordinati da un educatore dell’infanzia, i quali sceglieranno il Miglior Libro Giovani tra quelli in concorso.
La partecipazione di tutte le scuole che hanno inviato un loro contributo è stata gratuita. Sono pervenuti ben 250 libri e le premiazioni si svolgeranno sempre presso l’Istituto Serafico, nella mattinata del 18 giugno.

A questo punto va sentitamente ringraziato il Comune di Assisi, per il prezioso impegno profuso nell’organizzazione dell’evento e per avere messo a disposizione – da oggi, 13 giugno, a sabato 17 – la Sala Capitano del Popolo, ubicata in Piazza Duomo accanto al Municipio. Una Sala che prima dello svolgimento del Concorso, è stata allestita con una selezione di tavole tattili e di libri, per presentare alla cittadinanza l’iniziativa conclusiva del 18 giugno e per far conoscere le attività della Federazione Pro Ciechi e dell’Istituto Serafico.
Questa piccola, ma significativa esposizione si chiama Aspettando… Tocca a te! e verrà aperta proprio oggi, 13 giugno, prevedendo in seguito alcuni incontri aperti al pubblico, a partire dall’odierna conferenza stampa di presentazione (a questo link è disponibile il programma completo delle iniziative di questi giorni ad Assisi).

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Gianluca Rapisarda (direttorescientifico@irifor.eu); Federica Aruanno (Comunicazione Istituto Serafico di Assisi), f.aruanno@inc-comunicazione.it; Pietro Vecchiarelli (Segreteria Organizzativa), libritattili@prociechi.it.

I Premi del quarto Concorso Tocca a te!
° Vincitore della categoria Miglior libro italiano: un trofeo, una targa ricordo e un premio in denaro di 1.500 euro.
° Secondo classificato della categoria Miglior libro italiano: un trofeo, una targa ricordo e un premio in denaro di 500 euro.
° Vincitore della categoria Miglior libro d’artista (dedicato alla memoria di Mauro L. Evangelista): un trofeo, una targa ricordo e un premio in denaro di 500 euro.
° Vincitore della categoria Giovani (Premio IRIFOR Umbria): un trofeo, una targa ricordo e un premio in denaro di 500 euro.
° Vincitore della categoria Primissima infanzia (3-6 anni): un trofeo, una targa ricordo e una collezione di libri tattili editi dalla Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi.
Questi cinque libri, inoltre, parteciperanno di diritto al Concorso Internazionale di Libri Tattili Typhlo & Tactus 2017, esteso a tutti i Paesi del mondo.

Menzioni speciali:
° “Serafico”, per il miglior Libro rivolto al plurihandicap.
° “Libro del Cuore”, dedicato a libri rappresentativi del lavoro svolto con passione e competenza da coloro che lavorano ogni giorno a contatto con la realtà della disabilità.
° “SED” per il miglior libro dedicato al patrimonio culturale, museale e del territorio

http://www.superando.it

 

Monte Porzio Catone (RM)
Frammenti Festival '17 – #this is water

Visita guidata in LIS all’area archeologica del Parco del Tuscolo

Ultimo articolo

Roma
Senza anima?

Il New York Times: «Trastevere muore senza il cinema America»

Dalle colonne del quotidiano Usa arriva un monito su ciò che potrebbe diventare uno dei quartieri più famosi della Capitale se...

Nessun commento
Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

Aspettando “Tocca a te!”


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/06/aspettando-tocca-a-te/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Roma
Iniziative per tutti

Che cosa fare a Ferragosto 2017 Roma

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde