Riparte treno di Dante, in Appennino tra Firenze e Ravenna

Dal 27 agosto all'1 novembre nei luoghi dell'esilio del Poeta

0
21 Numero visite
PUBBLICITA

Riprendono le corse dello storico Treno di Dante, tra Firenze e Ravenna. Si riparte il 27 agosto sul tragitto di 136 km a bordo del ‘Centoporte’, convoglio storico messo a disposizione dalla Fondazione FS Italiane che viaggia sulla linea Faentina, la prima in Italia ad attraversare gli Appennini.

PUBBLICITA

I binari attraversano le terre percorse del Sommo Poeta nel suo esilio.

Una corsa straordinaria si terrà martedì 1 novembre. Inoltre, nel mese di settembre l’esperienza del Treno di Dante si arricchisce di due appuntamenti: sabato 2 e domenica 3 Argillà, il Festival Internazionale della Ceramica di Faenza (Ravenna) con eventi e dimostrazioni artigianali, mostre tematiche, workshop; domenica 11 settembre celebrazioni dei 701 anni dalla morte di Dante (morì nella notte tra il 13 e il 14 settembre del 1321).

Il treno sarà allestito tutti i fine settimana dal 27 agosto al 30 ottobre più l’1 novembre.

Nelle giornate di sabato si può scegliere la formula ‘crociera’. In questo caso vi sono tre soste tecniche (Borgo San Lorenzo, Marradi e alternate Brisighella o Faenza) con sosta prolungata (1 ora e 30) a Brisighella (27 agosto, 24 settembre, 8 ottobre, 22 ottobre) o Faenza (3 settembre, 17 settembre, 1 ottobre, 15 ottobre, 29 ottobre). Con la formula “crociera” i viaggiatori possono completare il viaggio con l’acquisto di escursione-degustazioni nelle due città.

Nelle giornate di domenica (28 agosto, 4 settembre, 11 settembre, 18 settembre, 25 settembre, 2 ottobre, 9 ottobre, 16 ottobre, 23 ottobre, 30 ottobre, 1 novembre) il Treno di Dante parte da Firenze alle ore 8.50 per giungere a Ravenna in mattinata (ore 11.57) dove rimarrà in sosta in stazione sino alla ripartenza, prevista per le ore 17.54. (ANSA).

 

Notizia