YouTube dice addio ai sottotitoli amatoriali

0
53 Numero visite

Dal prossimo 28 settembre, gli utenti volenterosi non potranno più inviare sottotitoli da loro realizzati per i video caricati da altri: da quella data infatti soltanto i creatori originali potranno apporre sottotitoli ai propri video.

L’eliminazione delle Community Contributions è dovuta a vari fattori: la qualità dei sottotitoli stessi fatti da utenti volenterosi ma non sempre competenti, innanzitutto, ma anche l’abuso della possibilità, adoperata per inviare spam e contenuti inappropriati.

Se i creatori dei video non inseriranno di persona i sottotitoli, quidi, l’unica soluzione rimasta sarà utilizzare il sistema di generazione automatica implementato già tempo fa da YouTube, i cui risultati però sono spesso al limite dell’incomprensibilità.

 

Newsletter