Home Società Salute e Benessere TimVision, arriva la lingua dei segni nei programmi per bambini

TimVision, arriva la lingua dei segni nei programmi per bambini

I piccoli con difficoltà uditive potranno guardare in Lis “Leo&Giulia”, il cartone che li aiuta a comprendere come difendersi dal contagio da Covid-19

Mettere a disposizione anche dei bambini con disabilità uditive il programma “Leo&Giulia”, il cartone animato che aiuta i più piccoli a comprendere come difendersi dal contagio da Covid-19. Il servizio è disponibile da oggi su TimVision, che ha curato l’interpretazione in Lingua dei segni dei contenuti, grazie all’idea della professoressa Anna Odone dell’Università Vita-Salute San Raffaele, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità. Si tratta di un progetto di divulgazione scientifica ed educazione sanitaria dedicato ai bambini e ai giovani studenti della scuola primaria, per spiegare l’emergenza sanitaria attualmente in corso. Si tratta della prima che TimVision mette in campo per dare l’opportunità ai più piccoli, anche bambini sordi, di imparare divertendosi.

Il progetto, si legge in una nota, nasce nell’ambito del programma di inclusione e valorizzazione delle diversità di Tim, “che da tre anni viene valutata prima azienda italiana e prima telco al mondo per il D&I Index di Refinitiv. Alla base dell’impegno di Tim – prosegue il comunicato – la convinzione che sia fondamentale personalizzare gli strumenti di accesso per aiutare tutti i bambini a seguire in maniera consapevole e informata quei comportamenti individuali così importanti in questo periodo per proteggere la salute della collettività”.

Nel mese di dicembre la Tv di Tim renderà disponibili in lingua dei segni molti altri contenuti che avranno per protagonisti i personaggi più amati dai bambini per consentire a tutti i piccoli, anche chi ha disabilità uditive, di avere un palinsesto televisivo adeguato alle proprie esigenze

 

webdesigner
webdesignerhttps://www.sordionline.com/
Nato in provincia di Latina, classe 1959, fondatore del sito dal 2002 e sono molto orgoglioso di essere “sordomuto” e non sordo, l’ho realizzato in proprio fino ad oggi ed in forma del tutto volontaria
Annuncio pubblicitario
Smartphone Samsung

Articoli recenti

Svizzera, fuori gli anziani dalle terapie intensive se mancano i posti

Linee guida pubblicate il 20 marzo ma mai applicate finora Con un'impennata di contagi da Covid-19 in Svizzera, dove ieri sono stati segnalati 6.592 nuovi...

Oms, record di nuovi casi, la metà in Europa

465.319 nelle ultime 24 ore, 221.898 nel Vecchio Continente Record di nuovi casi di coronavirus nel mondo per il terzo giorno consecutivo, secondo i dati...

Coronavirus, Federfarma Marche: ”Vanno indossate unicamente mascherine giuste”

Davanti ad un preoccupante incremento dei contagi, Federfarma Marche ricorda che devono essere indossate unicamente mascherine giuste. Infatti, in queste ultime settimane, si vedono sempre...

Covid: Germania, 11.176 nuovi casi

Robert Koch Institute, 29 nuove vittime per un totale di 10.032 25 OTT - Sono 11.176 i nuovi casi confermati di coronavirus in Germania, un...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi