L’associazione “Perché io segno” spegne due candeline

0
298 Numero visite

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – I compleanni sono ricorrenze importanti, ci si mette il vestito buono, si ricevono gli auguri dei parenti o dei conoscenti sui social, ma cosa accade quando a compiere gli anni è una associazione culturale?

Io come presidente posso dirvi che si fa il bilancio della situazione, si valuta cosa si è fatto, cosa si sarebbe potuto fare ma soprattutto cosa si vuol fare.

Perché io segno non è solo una piccola istituzione crescente, per me e la vicepresidente Federica Miralli è come una figlia, una creatura che ora cammina da sola, cresce rapidamente e dona tante gioie e qualche piccola preoccupazione.

Approfittando del secondo compleanno di Perchè io segno cogliamo l’occasione per ringraziare i 38 studenti che hanno frequentato il Corso di lingua dei Segni Italiana, i 75 che hanno preso parte ai laboratori, gli insegnati delle scuole che ci hanno accolto per far scoprire i nostri progetti a bambini dai 4 ai 18 anni ed infine tutti coloro che hanno sostenuto con la loro presenza ogni iniziativa.

Buon compleanno Perchè io Segno dalle tue “mamme” orgogliose

Raffaella Ludovica Cucchi
Presidentessa di Perché io segno

http://www.tusciaweb.eu/

Notizie via email