Festa del doposcuola per bambini e ragazzi sordi alla biblioteca comunale “Casa Vignuzzi”

0
87 Numero visite

Il 27 maggio, in occasione del 50° anniversario dell’associazione ARGe (Associazione Ravennate Genitori nella scuola di Ravenna), si è tenuta una festa per i bambini e ragazzi sordi che partecipano alle attività del doposcuola, organizzato da oltre due anni in collaborazione con l’Ufficio del Decentramento del Comune di Ravenna.

All’evento hanno partecipato Carla Ciotti, Presidente dell’associazione “Il Quadrifoglio” e organizzatrice del progetto, Antonella e Francesca, assistenti alla comunicazione LIS, e numerosi volontari: Francesca, Maria Chiara, Michela, Tommaso e Silvia, corsisti di vari livelli della Lingua dei Segni Italiana (LIS).

Il servizio di aiuto compiti è stato valutato positivamente dagli utenti e dai genitori, poiché supporta i ragazzi nella comprensione dei testi scolastici e nello svolgimento dei compiti a casa, favorendo un rapporto inclusivo con altri studenti e insegnanti.

L’attività di doposcuola si svolge presso la Sala Multimediale Lino Ricci della Biblioteca “Casa Vignuzzi” e ha coinvolto anche alcuni adulti stranieri, che sono stati aiutati nell’apprendimento della LIS e dell’italiano scritto e parlato. Per questi ultimi è stato necessario un rapporto diretto tra studente e volontario, data la doppia difficoltà nell’apprendimento, affrontata utilizzando supporti didattici come testi e giochi.

Il servizio ripartirà il prossimo mese di ottobre.

L’associazione ARGe ha ringraziato tutti i partecipanti, consegnando un piccolo gadget realizzato per festeggiare i 50 anni della fondazione. Sono in fase di organizzazione altri eventi per il prossimo autunno come un convegno, la festa di inizio scuola e un momento conviviale associativo conclusivo.

Redazione Ravenna Notizie

 

Notizie nella posta

Riceverai nella tua posta tutti gli aggiornamenti sul mondo
di MP Iscriviti gratuitamente ⤹