Senegal, la fiera Handipreneur per offrire sbocchi a imprenditori disabili

0
17 Numero visite
PUBBLICITA

La fiera Handipreneur, dedicata agli imprenditori e lavoratori con disabilità, si è conclusa ieri a Dakar, presso la sede della Sonatel, principale operatore di telecomunicazioni del Senegal. Alla cerimonia di avvio dell’evento economico-sociale hanno preso parte diverse personalità tra cui la consigliere speciale del presidente della Repubblica, Aissatou Cissé. Promesse e impegni sono stati rivolti alle persone che vivono con disabilità.

PUBBLICITA

La fiera Handipreneur (parola che deriva da handicap e “entrepreneur”, imprenditore) offre agli espositori, composti da persone con disabilità, l’opportunità di mostrare il loro know-how e di commercializzare i loro prodotti.

Il salone, giunto alla terza edizione, è promosso dal gruppo Sonatel nell’ambito della sua politica di “inclusione sociale”, presentata come uno dei pilastri dell’azienda sulla responsabilità sociale d’impresa.

Per due giorni, gli artigiani espongono i loro prodotti principalmente locali ai visitatori. L’obiettivo è supportare questi imprenditori con disabilità verso il loro potenziamento finanziario ma anche aumentare la visibilità dei loro prodotti.

La grande novità di questa terza edizione è la creazione di una piattaforma di e-commerce che consente agli imprenditori con disabilità di vendere i propri prodotti online. Secondo gli organizzatori, è un’innovazione in Africa occidentale. Opportunità per questi imprenditori disabili, ma anche e soprattutto  un sollievo, sottolinea il portale La vie sénégalaise, che ha coperto l’apertura della fiera. Accedere ai mercati e gestire quantità di prodotti è un serio problema da affrontare per piccoli imprenditori portatori di handicap.

La consigliere speciale del presidente, Aissatou Cissé, lei stessa costretta alla sedia a rotelle dalla nascita, ha colto l’occasione per sfidare il ministro del Commercio e la Sonatel sulla situazione degli imprenditori disabili, chiedendo maggiore formazione per persone con disabilità.

La carta delle pari opportunità è stata lanciata ufficialmente nel 2014 dal presidente Macky Sall.  Ha istituito l’istruzione speciale e direttive al ministero della Pubblica Istruzione, preposto alla sanità e all’ azione sociale, a favore dei bambini disabili.

 

PUBBLICITA
Notizia