Auto: nasce Rally Terapia, nuovo progetto sociale GF motori

Dedicato a giovani e giovanissimi con condizioni di disabilità

0
10 Numero visite
Pubblicità

ROMA, 08 OTT – Primo rombo di motori per Rally Therapy. Il progetto innovativo votato all’inclusività e dall’altissimo valore sociale che nasce dalla richiesta di tanti genitori, che hanno partecipato come iscritti all’Aci Rally Italia Talent, di fare provare anche ai propri figli, giovani e giovanissimi, con condizioni di disabilità, l’emozione di salire a bordo delle vetture usate dagli iscritti al Grande Fratello dei motori con al volante gli istruttori, tutti grandi Campioni Rally.

Pubblicità

Naturalmente non sarà una pratica terapeutica certificata come la Pet Therapy, ma un’iniziativa sociale a carattere meramente ludico, anche se non si esclude la possibilità di coinvolgere in un prossimo futuro gli Ordini Professionali interessati alle diverse condizioni di disabilità per valutare la possibile efficacia del progetto per stimolare la sfera emozionale dell’individuo, favorendone l’apertura verso il mondo esterno e promuovendo nuove strategie comunicative.

La partecipazione, naturalmente gratuita, sarà aperta a soggetti singoli e gruppi di Associazioni, in particolare giovani e giovanissimi, con le seguenti condizioni di disabilità: Disabilità fisica, Disabilità intellettiva, Disabilità sensoriali, Disabilità mentale Gli eventi previsti saranno 11, di cui 9 durante le Selezioni regionali e 2 durante semifinale e finale di Rally Italia Talent 2022. L’iniziativa riguarderà alcuni passaggi dei partecipanti sullo stesso percorso delle prove di Rally Italia Talent su vetture Suzuki Swift Sport Hybrid di serie con alla guida gli Istruttori di Rally Italia Talent tutti grandi Campioni Rally, debitamente formati per questa iniziativa. Naturalmente in condizioni di massima sicurezza: percorso protetto all’interno di impianti permanenti, velocità ridotta, misure protettive interne delle vetture, protocollo sanitario.

Rally Italia Talent per la realizzazione di questo Progetto Sociale devolverà alla ASD Rally Talent Ability non profit che lo organizzerà 5 euro per ciascun iscritto all’edizione 2022 di Rally Italia Talent . (ANSA).

 

Notizia