🔅 Covid: Merkel chiude tutto a Pasqua: “La situazione è grave”

0
25 Numero visite
April 2021. EPA/FILIP SINGER / POOL

Accordo su misure restrittive dopo 12 ore di vertice con le regioni

La Germania, di fronte a un aumento “esponenziale” della contaminazione e a una nuova variante “molto più letale” di Covid-19, sarà in chiusura rafforzato durante il fine settimana di Pasqua.

Lo ha annunciato la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Dopo quasi dodici ore di trattative tra la Merkel e i rappresentati degli stati federati della Germania si è giunti a un accordo, al vertice iniziato ieri a Berlino sulle misure restrittive: la maggior parte dei negozi saranno chiusi e le funzioni religiose annullate nel fine settimana di Pasqua, dall’1 al 5 aprile; i raduni, come ad esempio i pranzi all’aperto, saranno vietati.

“La situazione è grave. Il numero di casi sta aumentando in modo esponenziale e i posti in terapia intensiva si stanno riempiendo di nuovo”, ha detto la Merkel, che poco prima aveva parlato di Germania entrata in una “nuova pandemia” a causa della diffusione delle nuove varianti del Covid-19.

La Germania è entrata in una “nuova pandemia” a causa della diffusione delle varianti del Covid-19, ha detto la cancellieraannunciando misure restrittive più severe. “Abbiamo un nuovo virus. E’ molto più letale, molto più infettivo e contagioso per molto più tempo”, ha detto la Merkel in una conferenza stampa a Berlino.

La Merkel ha dichiarato poi di sostenere la minaccia della Commissione europea di bloccare le esportazioni del vaccino AstraZeneca se l’Ue non ricevesse le consegne programmate. “Abbiamo un problema ben noto con AstraZeneca”, ha osservato in conferenza stampa a Berlino la cancelliera, affermando di “appoggiare” le pressioni esercitate sul laboratorio britannico dal presidente della commissione Ursula von der Leyen, che ha recentemente minacciato di vietare le esportazioni del vaccino dall’Ue.

 

Newsletter