17-10-1965: La Casa dei sordomuti in Pignolo (Bergamo)

0
11 Numero visite
PUBBLICITA

Dopo la formazione del nuovo Consiglio di Amministrazione si sta discutendo, proprio in questi giorni, sulla “tristezza” dei decrepiti locali di via Pignolo nei quali è ospitata la Casa dei Sordomuti…

PUBBLICITA

Nell’Istituto sono ospitati 80 fra ragazzi e ragazze che vivono in condizioni “veramente infelici”. Ma proprio di oggi è la felice notizia che a Torre Boldone, su un’area di 22.000 metri quadrati verrà realizzata la nuova “casa” per questi ragazzi. Certo, c’è il grosso problema finanziario, ma si spera che il nuovo Consiglio sarà in grado di superarlo perché lo spostamento dell’istituzione è assolutamente necessario.

In Pignolo l’Istituto è ospitato in una serie di locali ritenuti “non del tutto adeguati” già dalla fondazione nel 1884 quando ospitava un numero limitato di ragazze, dal 1884, poi, accolse anche ragazzi e la situazione si fece più critica. Dai pochi ospiti di alcuni decenni fa si è passati agli 80 di oggi ed ovviamente la situazione è peggiorata.

La vita comunitaria, all’interno della Casa, è comunque, giudicata in modo positivo, sia dagli ospiti che dalle loro famiglie, a parte la struttura edilizia complessiva: tutta la città si aspetta “il miracolo” da parte del nuovo Consiglio.

Comune di Bergamo

 

Notizia