Basket non udenti: i Royal Lions Fabriano a Mosca per la EuroCup

0
124 Numero visite

FABRIANO – Tre squadre italiane di pallacanestro non udenti – rispettivamente di Fabriano, Pesaro e Varese – parteciperanno quest’anno alla EuroCup 2019, il Campionato Europeo di Pallacanestro non udenti che si svolgerà a Mosca da oggi (20 novembre) fino a sabato 23, evento per squadre di club di varie nazioni europee.

La squadra cartaia è la Amplifon Royal Lions Fabriano, che ha già conquistato il bronzo europeo nel 2016 e si è ripetuta lo scorso anno perdendo in semifinale per un solo punto con la squadra dell’Ucraina che ha poi conquistato la medaglia d’oro.

Partecipano un totale di sedici formazioni suddivise in quattro gruppi: la squadra di Varese è nel gruppo A insieme ad israeliani, inglesi e russi, quella di Fabriano è nel gruppo B insieme a russi, polacchi e tedeschi e quella di Pesaro è nel gruppo D insieme a lituani, polacchi e russi.

La squadra Amplifon Royal Lions Fabriano è allenata dal coach Davide Cola coadiuvato da Andrea Novelli ed è composta da 11 giocatori: Rafail Petalas (Grecia), Giuseppe Bruno (Napoli), Sasa Lukic (Slovenia), Miha Zupan (Slovenia), Dario Pignataro (Brescia), Marco Salaris (Sassari), Alessandro Giovannangelo (Roma), Federico D’Andrea (Potenza), Carlos Maria Zocca (Monza), Arnold Cristian Stoicescu (Romania) e Paolo Aisa (Fabriano, capitano).

I Royal Lions Fabriano sono arrivati a Mosca lunedì sera e nella giornata di oggi – mercoledì 20 novembre – disputano due partite, contro il GTSV Frankfurt (Germania) e contro il LKSG Lodz (Polonia), poi domani contro il COP St- Petersburg (Russia).

La squadra fabrianese è tra le favorite, grazie anche alla partecipazione dei bravi atleti sordi stranieri con i quali è legata da profonda amicizia da anni, ma le squadre dell’Europa dell’Est sono molto forti e sarà un torneo durissimo.

https://www.centropagina.it/

Newsletter