In queste settimane di chiusura forzata in casa, anche i bambini hanno visto trasformarsi profondamente i loro ritmi quotidiani: per sopperire alla mancanza di lezioni in classe sono state create occasioni di incontro “virtuali” e le chiese si sono organizzate per far sentire la loro vicinanza e far giungere ai più piccoli il messaggio biblico ed evangelico. Un aspetto tanto più importante in questo periodo di avvicinamento alla Pasqua, che le comunità vorrebbero vivere più intensamente insieme.

Un’iniziativa pensata proprio per la settimana precedente alla Pasqua viene diffusa da oggi: «Con la comparsa dei primi casi di Corona virus, – spiega la pastora Giuseppina Bagnato, ideatrice e promotrice dell’iniziativa – immediatamente registrato come pericolo dai nativi cinesi con cui lavoravo, mi sono resa conto che ci sarebbe stata un’urgenza nella gestione del tempo liturgico per i bambini. Mi sono chiesta: come accompagnare le famiglie della mia chiesa rendendo questo tempo significativo? Così ho pensato a un video sul tema quaranta-quarantena-quaresima, anche per provare a colmare quella grande voragine che è cresciuta negli anni nelle nostre chiese: il dialogo in famiglia sulle storie della Bibbia».

Con la collaborazione spontanea di redattrici di Riforma (Marta D’Auria e Sara Tourn) e di Radio Beckwith evangelica (Daniela Grill), di Susanna D’Auria, responsabile della didattica della rivista La Scuola Domenicale del Sie, di Deborah D’Auria, insegnante e formatrice, e della scrittrice Eliana Bouchard, e grazie alla disponibilità di Silvia Gastaldi a condividere alcuni dei suoi bellissimi disegni, sono stati realizzati sette video (oltre a quello di presentazione curato dalla pastora Bagnato) su altrettante storie bibliche, abbinate alla realizzazione di un semplice lavoro manuale sui 40 giorni: il diluvio, Mosè sul Sinai, Israele nel deserto, l’esplorazione della terra di Canaan, Elia, Giona, Gesù nel deserto.

Le storie (tranne quella dell’esplorazione delle terre di Canaan, scritta appositamente per l’occasione da Eliana Bouchard) sono state lette dal libro edito dalla Claudiana “Racconta la Bibbia ai tuoi ragazzi”, scritto da Maria Girardet e Thomas Soggin, proiettando i testi per aiutare le persone non udenti e le famiglie in cui i genitori non sono di madrelingua italiana.

Su You Tube è già disponibile il primo video della serie, quello introduttivo (a questo link). Per i sette video della serie potete seguire la pagina Facebook dell’Amico dei fanciulli e del Sie-La Scuola domenicale e ascoltare il programma di Voce delle chiese su Radio Beckwith evangelica in onda dal lunedì al venerdì alle 17 (o i podcast sul sito Internet), che trasmetterà le letture.

Numerose sono le iniziative dedicate ai bambini e diffuse sui social in queste settimane, di cui in parte abbiamo già dato conto su Riforma (settimanale e online), ne ricordiamo qui alcune:

Chiesa valdese di Palermo: sul canale You Tube della chiesa Gabriele Bertin, candidato pastore, sta proponendo settimanalmente cicli di storie bibliche: dopo quelli dedicati al re Davide alle donne nella Bibbia, questa settimana si parla di Giuseppe, il figlio più piccolo di Giacobbe.

Culti col ciuccio per i più piccoli: si possono vedere quelli del 22 marzo (a cura di Stefano D’Amore, Valentina Pinto e Sophie Langeneck) e del 29 marzo (a cura di Marcello Salvaggio, Nataly Plavan e Daniele Parizzi). I culti vengono caricati la domenica mattina sulla pagina Facebook di Radio Beckwith evangelica.

Chiesa battista di Milano: sul canale You Tube le monitrici della comunità di via Pinamonte hanno condiviso alcuni video: un primo saluto domenica 15 marzo, seguito da due piccole proposte settimanali sul tema della preghiera: “il dado della preghiera” e le parole della preghiera.

Museo valdese di Torre Pellice: sul canale You Tube del Centro culturale valdese viene proposto “Come costruire un teatro delle ombre”, una bella attività che si può adattare sia alla storia valdese che alle storie bibliche: qui il video.

Ricordiamo infine le iniziative delle due riviste L’Amico dei fanciulli e La Scuola domenicale, che hanno messo a disposizione di tutti, scaricabili gratuitamente gli ultimi numeri usciti, e hanno proposto una pagina per i bambini (ma non solo!), sul tema della Domenica delle Palme sull’ultimo numero di Riforma (scaricabile qui), cui seguirà una pagina analoga dedicata alla Pasqua sul prossimo numero.

 

Newsletter