Disabili psichici: Previte (Cristiani per servire), “eliminare chi soffre è eutanasia”

0
1.206 Numero visite
PUBBLICITA

“Eliminare chi soffre vuol dire distruggere un rapporto umano, che in maniera molto evidente si chiama eutanasia!”.

PUBBLICITA

Eutanasia-8A lanciare il grido d’allarme è Franco Previte, presidente dell’associazione “Cristiani per servire”, che ripropone la petizione sul “budget” del ricoverato, in attesa di risposta dal 2013, e stigmatizza l’indifferenza delle istituzioni verso i disabili psichici e le loro famiglie. 

Dietro certe e svariate ‘argomentazioni’ in difesa della qualità della vita – denuncia Previte – si potrebbe nascondere, in realtà, un disegno di selezione del genere umano, ma ancor più pericoloso è che con la scusa del lenire il dolore si potrebbe arrivare ad eliminare chi veramente soffre o chi potrebbe soffrire una volta venuto al mondo”.” I malati sono soli, i familiari in cerca di aiuto, le opere caritative Cattoliche ingolfate”, afferma il presidente di “Cristiani per servire”; che chiede alle istituzioni italiane, “ancora molto lontane dal recepire queste necessità”, di tener conto, in vista del prossimo 66° Anniversario della “Convenzione Europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali”, dell’urgenza di “questo grosso, grave ed urgente disagio sociale”. 

“Legiferare una normativa che tuteli questi ‘desaparecidos’ della nostra civiltà, le loro famiglie, soprattutto per la sicurezza dei cittadini, è un dovere morale, soprattutto sociale, al quale le istituzioni, tutte, devono provvedere in tempi rapidi”, l’appello di Previte, che fa notare come “per pigrizia degli amministratori pubblici, per insufficienza degli stanziamenti finanziari, per inefficienza delle Asl o per scarsa preparazione degli addetti ai lavori, non hanno saputo trovare sistemazioni dignitose, intermedie, alternative per i malati mentali che continuano ad essere violentati nella loro dignità e nei loro diritti”.

 

Dal SIR Agenzia di Stampa della Conferenza Episcopale Italiana

Notizia