Necessita giustizia, etica, bene comune?

0
1.068 Numero visite

Troppo odio, violenza, ingiustizia vi è nella vita odierna, ma oggi in ogni uomo insiste e necessita un infinito bisogno di giustizia, etica, bene comune . E’ infinitamente necessario saper ” morire” al proprio egoismo per rinascere alla vita dell’amore solidale e l’efficacia d’irradiamento di questa cultura, che deve andare oltre i confini dei valori umani nel n/s Paese, il quale non ha una brillante Politica sociale delle Istituzioni .

Se uno cerca di fare il suo dovere,  l’altro non sa neppure quanto possa essere importante una valida “opposizione” che non dica “no” a tutte le Proposte  perché crede che sia suo compito è quello di dire sempre e soltanto no.Il n/s nostro Parlamento, con tutto rispetto per l’Istituzione, è diventato paragonabile ad un vicolo cieco dove non si riesce a guardare al di là degli avvenimenti, bisognevole di un buon giro di timone in questo mare tempestoso, con l’urgenza di uscire dagli emergenti scogli .

La tematica proposta della necessità di giustizia, dell’etica, del bene comune, questi principi impellenti dell’uomo d’oggi, si trovano là dove sono difesi e tutelati i diritti della persona umana, specialmente di quelli che sono portatori di disabilità.

Perché il delirio per gli animali ( che rispettiamo) è intenso, per converso non c’è delirio per il mondo della sofferenza ? Spesso le persone “vivono” nel consumismo eccessivo e continuo di beni materiali non valutando quante diseguaglianze economico e sociali vi sono nel mondo, nell’edonismo della ricerca di beni e piaceri futuri ; nel materialismo per una creazione di un egoistico ordine sociale ed economico “pro domo mea”, nell’erotismo con forme di desideri e nella ricerca del piacere come fonte di soddisfazione spirituale e fisica : troviamo un superficialismo spaventoso che non si “sprofonda” nella considerazione delle cose, insomma un relativismo incessante che nega l’esistenza della realtà.Di fronte al grave attentato, l’egoismo, contro l’uomo d’oggi, tutti, nessuno escluso, abbiamo la responsabilità di un severo esame di coscienza : in capite et in membris.! Ecco Signori della Politica ciò che conta : bene comune, solidarietà, pace !!!

 

E con le sagge parole del Santo Giovanni Paolo II° : ” Andiamo avanti con speranza “!

 

Previte

http://digilander.libero.itcristianiperservire

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto nè gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti.

 

Newsletter