Beach rugby sordi, ai DEEJAY Xmasters il primo campionato

0
315 Numero visite
Pubblicità

La VII edizione dei DEEJAY Xmasters ospiterà il primo, storico campionato di beach rugby riservato ad atleti sordi. Domenica 22 luglio saranno i campioni della FSSI, Federazione Sport Sordi Italia, i veri protagonisti sulla spiaggia di Senigallia

Pubblicità

TRE SQUADRE Royal Lions Fabriano, SSS Siena e ASD Ciociaria si contenderanno questo primo, inedito titolo nazionale. Le regole sono semplici. Si gioca in 5 contro 5, scalzi su un campo di sabbia lungo 31 metri e largo 25. Stessi placcaggi del rugby tradizionale, niente mischie e rimesse laterali. Si va avanti per due tempi da 5 minuti con l’obiettivo di vincere ed ovviamente divertirsi!

Il beach rugby è da sempre una componente molto importante dei DEEJAY Xmasters. Per il sesto anno consecutivo la LIBR (Lega Italiana Beach Rugby) in collaborazione con Sena Rugby Senigallia, porterà i suoi campioni sulla spiaggia di velluto per quello che è a tutti gli effetti uno degli spettacoli sportivi più graditi dal pubblico partecipante.

Si svolgerà tutto il 21 e 22 luglio: sabato la competizione maschile con 10 squadre tra cui gli Abnormals, franchigia composta dalla Nazionale Italiana Sordi e da alcuni atleti udenti; domenica il campionato italiano della FSSI oltre che ad un triangolare femminile e alle attività per i giovanissimi.

http://incodaalgruppo.gazzetta.it/

Pubblicità