Il Presidente Petrucci: “Nuova definizione dei livelli essenziali di assistenza sanitaria” (LEA)

0
1.579 Numero visite
Pubblicità

ritagliopetruccimiur2In relazione all’iter dello schema di Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante “Nuova definizione dei livelli essenziali di assistenza sanitaria” (LEA) di cui è prevista oggi  l’audizione dell’On. Ministro della Salute nella XII Commissione Affari Sociali della Camera, il Presidente Nazionale dell’Ente Nazionale Sordi Giuseppe Petrucci “esprime profonda preoccupazione sui contenuti dello schema del decreto che rischiano di vedere esclusi dispositivi che consentono realmente l’abbattimento della comunicazione per le persone sorde e, di contro, inclusi dispositivi costosi e desueti”.

Pubblicità

Comunicato stampa del 05 ottobre 2016

16-10-05-comunicato_stampa_lea

ritaglio-petrucci-miur
Presidente Nazionale dell’Ente Nazionale Sordi Giuseppe Petrucci

In particolare ci si riferisce al mancato aggiornamento dei “dispositivi per l’udito, quali le protesi digitali di nuova generazione endoauricolari, nonché degli ausili per la comunicazione e per l’accesso all’informazione, che devono necessariamente tenere conto delle reali ed attuali esigenze di autonomia delle persone sorde e dell’evoluzione costante delle nuove tecnologie”.

I previsti“ “comunicatori simbolici, alfabetici e dinamici” sono stati da tempo sostituiti da più attuali strumenti inclusivi, quali tablet e smartphone, che consentono la videocomunicazione attraverso cui i cittadini sordi possono concretamente abbattere le barriere che ostacolano l’accesso alla comunicazione e all’informazione che consentono una valida opportunità di inclusione sociale in ogni ambito della loro quotidianità, dall’istruzione e formazione permanente al luogo di lavoro, dall’accesso alla comunicazione interpersonale alla fruibilità dei Servizi della Pubblica Amministrazione” .

Infine, conclude il Presidente Petrucci, “non vorremmo che dopo aver atteso oltre 15 anni l’aggiornamento del nomenclatore questa fosse un’occasione mancata per consentire un reale abbattimento delle barriere della comunicazione”.

UFFICIO PRESIDENZA
ENTE NAZIONALE SORDI – ONLUS
SEDE CENTRALE

via Gregorio VII 120 – 00165 Roma

Notizia