Lingua dei segni, concluso il corso di formazione di primo livello

0
144 Numero visite

CIVITAVECCHIA – Si è tenuta questo pomeriggio presso l’aula Cutuli del Comune di Civitavecchia la consegna degli attestati del corso propedeutico al primo livello di formazione in “Lingua dei segni per l’integrazione e l’inclusione”, promosso dal Comune di Civitavecchia come Comune capofila del Sovradistretto dei distretti socio-sanitari 1 e 2 (Civitavecchia, Santa Marinella, Allumiere, Tolfa, Cerveteri, Ladispoli) e finanziato dalla Regione Lazio. I 24 operatori che hanno frequentato con successo il corso, realizzato dalla associazione di promozione sociale “Cantiere Sottosopra”, hanno ricevuto 45 crediti formativi riconosciuti dall’Ordine degli Assistenti sociali. / 13 maggio 2019

Sono stati 6 mesi di formazione molto impegnativa per gli operatori sociali – afferma il Vice Sindaco Daniela Lucernoni – che hanno di sicuro arricchito le competenze professionali di chi ha a che fare quotidianamente con persone in difficoltà. Le lezioni sono state molto intense e grazie a dei docenti ben preparati, che hanno coniugato con grande professionalità sia il lato professionale che quello umano della formazione, contribuendo a migliorare anche lo spirito di gruppo necessario ad affrontare le tante situazioni a cui il servizio sociale è chiamato a rispondere. In questi 5 anni abbiamo puntato molto sulla formazione degli operatori e sulla programmazione del servizio sociale che è una risorsa per tutti i territori. Ringrazio l’ufficio per aver risposto positivamente e per aver ben organizzato questo importante corso”.

Homepage

Newsletter