Coronavirus: 100mila morti in India, terzo Paese al mondo

0
15 Numero visite

Oltre 6,47 milioni di contagi, supererà anche gli Stati Uniti

NEW DELHI, 03 OTT – Oltre 100mila persone sono ufficialmente morte per il coronavirus in India, che ne fanno il terzo Paese al mondo per numero di decessi dopo Stati Uniti e Brasile.

Secondo i dati del ministero della Salute di New Delhi, le vittime sono ammontano oggi a 100.842 le vittime, i contagiati totali 6,47milioni dei contagi. Nelle prossime settimane è previsto che l’India superi gli Usai per numero di infezioni.

(ANSA).

 

Newsletter