Bologna
Le Olimpiadi dei non udenti in Turchia

L’assessore allo Sport Matteo Lepore ha incontrato la pallavolista Vanessa Caboni

Pubblicato: martedì 11.7.2017 alle 17:15
Segui Sordionline su
126 Numero visite | Nessun commento

L’assessore allo Sport, Matteo Lepore, ha incontrato questo pomeriggio in Sala Rossa a Palazzo d’Accursio Vanessa Caboni, bolognese, atleta che ha partecipato al Campionato Nazionale dei Non Udenti Idea Volley e che partirà a breve per Samsun, in Turchia, dove dal 18 al 30 luglio si terranno le Deaflympics 2017, le Olimpiadi dei non udenti

L’assessore Lepore le ha donato il kit di gadget èBologna (maglietta, zainetto e notes), le ha fatto i complimenti per la convocazione e le ha augurato un grande in bocca al lupo affinché lei e la Nazionale Italiana possano vincere il torneo di pallavolo delle Deaflympics 2017.

Foto su FACEBOOK di Vanessa Caboni

Vanessa Caboni già conosciuta nell’ambiente bolognese per le prestazioni nella B2 dell’Idea Volley e già MVP del campionato italiano dei non udenti svoltosi ad Ancona, vinto dalla sua squadra di Brescia

http://www.modena2000.it

 

Articoli sullo stesso argomento

Strumenti
Stampa questa pagina Stampa questa pagina
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico
Scrivi il tuo articolo
Iscriviti alla Newsletter


Titolo della pagina:

L’assessore allo Sport Matteo Lepore ha incontrato la pallavolista Vanessa Caboni


Questo indirizzo (URL) del sito di una pagina:
http://www.sordionline.com/index.php/2017/07/lassessore-allo-sport-matteo-lepore-incontrato-la-pallavolista-vanessa-caboni/

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Per scrivere: Accedi oppure registrati per pubblicare un commento.

Ultimi commenti
Chi: #AssistenzaH24Subito : Aggiornamenti in tempo reale sul caso dei disabili siciliani senza assistenza domiciliare H24 da 20anni « #StopAllaViolenzaSuiDisabili

Jovanotti con Pif: «Mi fa schifo chi prende in giro i disabili siciliani»

Data: 20-6-2017

Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde