Pubblicato: sabato 21.1.2017 alle 17:55
240 Numero visite | Sei in Cronaca sordi
Articoli correlati

“La chiesa oltre” per non udenti e migranti...

Montefiascone
Testimoniare Cristo Oltre

Pedofilia all’istituto argentino Provolo. Ci potrebber...

Verona
San Zeno / Stradone Antonio Provolo

Addio ad Augusto Guidetti...

Roma
Scomparso all’età di 80 anni

Diocesi di Asti
Martedì 24 gennaio, alle 18

Martedì ad Asti si celebra San Francesco di Sales patrono dei giornalisti

Condividi questo articolo
Segui Sordionline su

Pubblicato: sabato 21. 1. 2017 alle 17:55
Categoria: Cronaca sordi
240 Numero visite
Commenta: Nessun commento
Postato: webdesigner
Tag:, , ,

La buona notizia è il filo conduttore dell’incontro rivolto ai giornalisti e agli addetti alla comunicazione in occasione di San Francesco di Sales.

Martedì 24 gennaio, alle 18, nel Vescovado di Via Carducci si celebrerà la festa del patrono dei giornalisti ma anche degli scrittori, degli attori e dei sordomuti.

A fare gli onori di casa il vescovo della Diocesi di Asti Francesco Ravinale che nell’occasione presenterà il nuovo responsabile dell’Ufficio Comunicazioni Sociali. Michelino Musso traccerà le nuove linee guida dell’ufficio con l’obiettivo di essere a servizio della comunità e lavorare affinché la comunicazione sia vettore di coesione sociale con il pieno utilizzo delle “tecnologie” (tradizionali e nuove) e con la proposta di contenuti capaci di informare e … “anche” di far riflettere.

Padre Francesco, inoltre, presenterà ai giornalisti la nuova lettera pastorale “Maria, Porta Paradisi” che segna un tratto di continuità con le conclusioni del Congresso Eucaristico Diocesano dell’aprile scorso, con la visita pastorale per vicaria attualmente in corso e con la carta di intenti della Chiesa di Asti, iniziativa che ha coinvolto il consiglio pastorale diocesano nella sua interezza e realizzata per dare concretezza e continuità proprio al Congresso Eucaristico.

La carta di intenti è una sorta di “agenda” di buone pratiche che nel tempo diventano buone notizie da comunicare, in questo senso è stato dato il via a un sondaggio sul vicinato “Vicini allo Specchio” che ha permesso di raccogliere preziosi dati sulla percezione di questa dimensione nel nostro territorio. Ricerca che si tradurrà in un paio di convegni, quello del 10 febbraio dal titolo “La Diocesi impegnata per promuovere il buon vicinato” e quello dell’11 febbraio (giornata del malato) sul tema “Cultura e malattia: quando la sofferenza umana favorisce l’incontro”.

Temi su cui è necessario un confronto anche in vista della Giornata mondiale delle comunicazioni sociali del prossimo 28 maggio per la quale Papa Francesco ha scelto come filo conduttore “Non temere, perché io sono con te” (Is 43,5), un invito a raccontare la storia del mondo e le storie degli uomini e delle donne, secondo la logica della “buona notizia” del Vangelo.

Ma l’incontro non finisce qui. L’ultima buona notizia è l’annuncio dell’ottava edizione del bando per le borse di studio promosso dal Progetto Culturale in collaborazione con il polo universitario Astiss. Sarà presente Annamaria d’Anelli, vedova di Aris d’Anelli, padre della cardiologia astigiana a cui la borsa è dedicata, e alcuni familiari.

I festeggiamenti si concluderanno con un piccolo rinfresco

http://atnews.it/

 

Partecipa alla discussione

Cosa ne pensi? Aggiungi un commento

Devi essere Accesso effettuato per postare un commento.

Le notizie della settimana

Rai Video Caffè Paulista
Unica rete televisiva in Italia

Buon Compleanno Carosello! 60 candeline per un mito

Rovigo
Padre "disabile da 12 anni"

Oltre 30 ore su una barella, è una vergogna

Ultimi commenti
Utenti registrati
Iscriviti

Gestore di Sordionline

- Sordionline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per persone sorde