Disabili e non udenti scoprono la Marsica grazie al Turismo inclusivo praticato da Appennini per tutti

0
153 Numero visite
PUBBLICITA

Capistrello – “Dalla condivisione di intenti e dalla forza di volontà posso nascere esperienze indimenticabili. Ne abbiamo vissuta una giornata di sabato, quando la comunità di Capistrello si è riscoperta Cicerone nella sua terra, narratrice di una storia antica, eppure sempre attuale, la cui testimonianza resta viva nello scorcio storico dell’Emissario di Claudio, per la prima volta accessibile anche a coloro che non avevano avuto la possibilità di visitare l’opera romana”.

PUBBLICITA

E’ quanto dichiarato dal sindaco di Capistrello, Francesco Ciciotti, all’indomani della passeggiata inclusiva promossa dal tour operator Appennini for All. Per l’occasione è stato dato seguito all’importante missione sociale, a voler garantire la fruizione dell’evento a quanti, comunemente, non ne hanno la possibilità. Grazie alla disponibilità di interpreti LIS e Jolette professionale accompagnata, persone non udenti o con disabilità motoria hanno preso parte al suggestivo percorso montano di ridiscesa al fiume, fino all’arrivo all’Emissario.

Partenza alle 16 dal Piazzale del Comune, alla presenza dell’amministrazione comunale. Alla passeggiata, della durata di circa due ore, hanno preso parte una cinquantina di partecipanti, tra i quali una donna diversamente abile, accompagnata da una guida della Pro Loco locale, Ines Cappucci, ed una persona sordomuta.

“Grosso entusiasmo da parte di tutti. Abbiamo trascorso un pomeriggio tutt’altro che ordinario, – ha spiegato Antonella Silvestri, assessore alla Cultura – ed è per questo che ci riserviamo di replicare quanto prima manifestazioni di questo genere. La cultura, la storia e i tesori naturalistici sono un patrimonio comune, che dà senso al nostro essere una comunità. Tutti dovrebbero avere la possibilità di accederne nella misura in cui ne avvertano la necessità. Siamo felici per come è andata e ancora più ispirati per il lavoro che ci aspetta in vista di future occasioni di condivisione”.

 

Notizia