Pubblicità

Si chiama Badtraveller il nuovo portale per aiutare le persone con disabilità a viaggiare e sviluppare in Italia il turismo accessibile. L’idea è di Gian Luca Santinelli, agente di viaggi in provincia di Macerata.

Pubblicità

“Con questo portale, una sorta di Tripadvisor per persone disabili ma con l’aggiunta di altre funzionalità, spero di sensibilizzare le strutture ricettive. Soprattutto spero di poter dare un concreto aiuto alle persone con disabilità” dice Santinelli a ilfattoquotidiano.it che riporta la notizia. Sul portale si possono segnalare diversi luoghi accessibili come ad esempio hotel, ristoranti e musei ma non solo (al momento ne sono stati mappati oltre 130 in tutta Italia).

Il sito prevede un’area dove l’utente può registrarsi indicando il tipo di disabilità, così che la recensione fatta risulti essere interessante per le persone che hanno determinate necessità. All’interno del portale c’è anche un’area blog dove si invitano le persone a raccontare le proprie esperienze di viaggio e un’area forum per il confronto. Sarà presente tra non molto un’area per dare visibilità ai viaggi di gruppo accessibili organizzati da agenzie e tour operator.

“Badtraveller vuole diventare un punto di riferimento in tema di accessibilità – dice Santinelli -. Al centro del progetto ci sono le persone che con i loro contributi e recensioni possono valutare chi rispetta determinati requisiti di accessibilità.

L’obiettivo è quello di avere una sempre maggiore sensibilizzazione e attenzione verso questo tema e aiutare a rendere più semplice la vita quotidiana delle persone con disabilità”.

 

Notizia