Anche a Napoli la “Matta Pizzeria”. Ragazzi disabili che imparano a diventare pizzaioli

Un’opportunità pratica di inserimento nel mondo del lavoro in una realtà difficile

0
24 Numero visite
PUBBLICITA

Articolo di Ciro Arno

PUBBLICITA

Dopo Milano e Roma, anche a Napoli (tra Melito e Scampia) arriva il progetto per bambini e ragazzi che vivono in realtà difficili. Sono i quartieri “famosi” grazie alla serie Gomorra e quelli di Melito appunto.

Non solo giovani che vivono in un contesto sociale problematico ma anche quelli che hanno una disabilità mentale e che avranno la possibilità di apprendere l’arte dei pizzaioli. Ci saranno anche spazi per giocare, leggere, per fare teatro e fotografia. Un posto dalle porte sempre aperte.

Una pizzeria sociale

I locali (50 metri quadrati) messi a disposizione per realizzare il progetto saranno ristrutturati da “Facile Ristrutturazione”. Uno dei fondatori è Giovanni Amato.

Queste le sue parole: “Sono nato e cresciuto a Scampia, per cui questa tappa del progetto ha per me un valore molto particolare. Ho provato sulla mia pelle la sensazione di non riuscire a vedere possibilità diverse rispetto a quelle che si hanno intorno e Facile Sognare nasce da questa consapevolezza, dal valore enorme che un piccolo spiraglio può rappresentare in contesti come questo. Dietro ogni sogno realizzato c’è qualcuno che ci ha creduto” Per concludere possiamo dire che qui le pizze servite avranno un sapore speciale.

 

Notizia