Nelle banche spagnole sportelli dedicati ai clienti sordi

0
1.878 Numero visite

Permettere alle persone sorde di usufruire autonomamente dei servizi bancari.

di Ivano Abbadessa

Barclays_deaf__cust_3366207b

È questo l’obiettivo dell’accordo raggiunto fra l’istituto di credito iberico Bankinter e la Confederazione dei sordi di Spagna. Che prevede l’organizzazione in tutto il territorio spagnolo di seminari in lingua dei segni rivolti a coloro che hanno una disabilità uditiva al fine di spiegare loro come funziona una banca e quali sono le azioni specifiche messe a loro disposizione.

Come ad esempio il servizio di video chiamata che i sordi possono usare per ricevere consulenza finanziaria. Inoltre, l’accordo prevede la pubblicazione sui social network di una serie di video con le medesime informazioni.

https://www.youtube.com/watch?v=ES_9NVUZL9E

 

http://www.west-info.eu/

Newsletter