The Boys: Kimiko usa una lingua dei segni creata apposta per la serie

0
64 Numero visite

Nell’acclamata serie tv di Amazon Prime Video The Boys, Kimiko utilizza una propria inedita lingua dei segni, creata appositamente per lo show.

Karen Fukuhara, l’attrice che in The Boys interpreta Kimiko, non usa l’American Sign Language (ASL) e nessuna delle altre lingue dei segni esistenti.
Di concerto con un esperto di linguaggio dei segni, ha invece lavorato per dare vita per il suo personaggio ad una sua speciale e distintiva lingua dei segni.

Il curioso particolare è stato svelato dall’account Twitter ufficiale di The Boys.
Ecco l’immagine del relativo tweet.

Per accedere al tweet, potete fare click qui.

La seconda stagione di The Boys ha debuttato su Amazon Prime Video venerdì 4 settembre 2020, con la messa online dei primi tre episodi.
I restanti 5 episodi vengono pubblicati sulla piattaforma di streaming al ritmo di un episodio a settimana, ogni venerdì.

La nuova stagione della serie ha raccolto il plauso unanime della stampa internazionale. Sul sito Rotten Tomatoes vanta il 97% di recensioni favorevoli da parte dei critici.

Lo show è già stato rinnovato da Amazon per una terza stagione.

 

Newsletter