Colosseo per non udenti, arriva la storia del più famoso monumento italiano nella lingua dei segni

0
224 Numero visite

 

Il Colosseo raccontato nella lingua dei segni nell’ambito del programma “Arte per Tutti”.  L’iniziativa “Segni d’Arte” ha promosso l’ideazione di un video nel quale viene spiegata la storia dell’iconico monumento simbolo del nostro Paese con l’obiettivo di permetterne la fruizione in condizioni ottimali ai non udenti.

Il Colosseo raccontato nella lingua dei segni nell’ambito del Programma “Arte per Tutti” dedicato all’accessibilità museale per non udenti.

L’iniziativa “Segni d’Arte”, che dal 2016 ha realizzato molte iniziative, tra cui le giornate di visite guidate in LIS ai maggiori siti museali, prosegue con la creazione di un video di 10 minuti circa realizzato per spiegare ai non udenti la storia e le vicende che hanno reso il Colosseo il sito archeologico più conosciuto e importante d’Italia. La realizzazione del video ha rispettato i rigidi canoni della best practice in ambito di guide ai siti culturali, infatti il percorso “Segni d’Arte” rappresenta uno sforzo congiunto di innovazione rivolto agli utenti con deficit uditivo realizzato coinvolgendo gli esperti di accessibilità ai siti culturali, le associazioni di categoria a tutela dei non udenti e gli utilizzatori finali del prodotto.

Nello specifico chi ha realizzato il video è lui stesso non udente, supportato da due persone affette da deficit uditivo per rendere l’esperienza il più fruibile possibile. Un’altra caratteristica volta a condividerlo, con chi invece è udente, è l’aggiunta di sottotitoli che accompagnano il linguaggio dei segni.

La scelta di aggiungere il sottofondo sonoro è anch’essa il risultato di una ricerca. È provato scientificamente che il sottofondo musicale rende la comprensione del linguaggio dei segni tra i non udenti ancora più efficace. L’iniziativa è opera di mecenatismo dell’azienda multinazionale Orpheo Group, leader nel campo delle audio guide che si impegna nel realizzare e progettare soluzioni innovative per la visita ai musei e luoghi culturali. Il video è stato prodotto in collaborazione con la GAM, uno tra i musei più sensibili e all’avanguardia in tema di accessibilità, con l’Associazione Kiasso, tra le più importanti in Italia per l’organizzazione di visite culturali in LIS, e con due professioniste dell’Istituto Statale per Sordi, la prima scuola per persone sorde in Italia.

https://www.fanpage.it

Notizie via email