Insufficiente informazione sulle nuove agevolazioni TLC destinate agli utenti disabili

Urgente l’attuazione di una capillare campagna di comunicazione da parte di AGCOM e degli operatori

0
191 Numero visite
PUBBLICITA

Nonostante la delibera 290/21/CONS di AGCOM relativa alle agevolazioni riservate agli utenti disabili sia stata pubblicata mesi fa, l’attività informativa dell’Autorità sulle caratteristiche del bonus, ad oggi, è pressoché inesistente.

PUBBLICITA

Lo scorso anno come Federconsumatori abbiamo inviato osservazioni e proposte proprio ad integrazione della delibera e sottolineato con forza, in sede di audizione, la necessità di informare quanto più capillarmente e compiutamente possibile i cittadini sull’argomento, ma l’Authority non sembra aver messo in atto adeguati interventi. Stando alle numerose segnalazioni pervenute ai nostri sportelli, le caratteristiche e l’esistenza stessa delle agevolazioni destinate ai disabili per la telefonia fissa e mobile e per la connessione alla rete internet sono ancora poco conosciute. Inoltre in questi mesi gli operatori di TLC hanno semplicemente applicato alla lettera quanto previsto dalla delibera, limitandosi ad aggiornare le pagine dedicate alle agevolazioni sui propri siti web, senza darne adeguata comunicazione ai clienti.

In un momento storico come quello attuale, in cui molte famiglie si trovano in condizioni economiche critiche, se non addirittura drammatiche, una lacuna informativa di tale portata è gravissima e rischia di penalizzare in misura determinante una fascia della popolazione che deve già affrontare importanti condizioni di vulnerabilità. In tale contesto risulta pertanto vitale la fruizione di qualsiasi forma di agevolazione disponibile. Ricordiamo che in base alla delibera:

È possibile chiedere uno sconto del 50% sulle offerte di rete fissa (per l’offerta voce e dati già attiva oppure su una nuova offerta) oppure su alcune offerte di rete mobile selezionate dagli operatori (scegliendo tra un’offerta voce e dati compresa tra 20 GB e 50 GB, un’offerta dati maggiore a 50 GB ma comunque limitata e un’offerta illimitata);

Non è possibile chiedere uno sconto sia sulle offerte di rete fissa che sulle offerte di rete mobile;

Per accedere allo sconto è necessario compilare ed inviare il modulo di adesione disponibile sul sito degli operatori nella pagina dedicata alle “Agevolazioni per utenti con disabilità”, allegando il verbale di handicap con il riferimento alla legge n. 388/2000;

L’applicazione delle agevolazioni è in vigore per un periodo sperimentale di 12 mesi a partire dal 30 aprile prossimo;

La richiesta può essere trasmessa fino al 1° aprile 2022. Considerando la assoluta necessità per gli utenti coinvolti di agire tempestivamente per ottenere lo sconto, esortiamo l’Autorità ad avviare subito una capillare campagna di comunicazione, in modo da garantire agli aventi diritto l’accesso facile e rapido a tutte le informazioni necessarie.

 Bruno Albertinelli Pres. Federconsumatori VdA

 

Notizia