Le persone sorde per il Giubileo avranno una giornata speciale il 12 giugno 2016

0
2.085 Numero visite

“Mons. Fisichella ha anche ricordato l’impegno dell’organizzazio-ne giubilare verso le persone con deficit visivi e uditivi.

Hotel-Roma-citta-del-vaticano

“Mi fa molto piacere ricordare – ha spiegato – che abbiamo predisposto diversi strumenti di comunicazione per i sordi e per i ciechi, in particolare per i primi dei video-tutorial con la lingua dei segni italiana e internazionale (LIS) mentre per i secondi dei file-audio scaricabili dal sito che illustrino i percorsi, pelle-grinaggi alla Porta Santa e molto altro”. Inoltre, nella Basilica di San Pietro e in altre Chiese, sono stati allestiti dei confessionali “per consentire ai sordi la confessione in modo più facilitato”. È stato anche “predisposto un libro tattile in A3 che permetta ai ciechi di essere guidati per il Pellegrinaggio alla Porta Santa di San Pietro”.

Infine, “anche il sito internet è stato realizzato con una navigazione facilitata”. Un’ultima iniziativa è stata pensata anche verso persone con problemi di deambulazione. La basilica di San Pietro e altre chiese avranno dei confessionali privi di barriere architettoniche”.

Vincenzo De Blasio

 

APRITI! ANNO XIX  N.116  GENNAIO FEBBRAIO 2016

Newsletter