Consiglio Regionale Veneto – Forza Italia chiede che i dipendenti pubblici agli sportelli adottino mascherine trasparenti

0
127 Numero visite

“La necessità di difendersi dal contagio ha imposto a tutti l’uso delle mascherine – spiega Elisa Venturini capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale – un presidio sanitario che è ormai entrato nel nostro vissuto quotidiano.

Pubblicità

Ci sono pervenute numerose segnalazioni dalle associazioni che tutelano le persone affette da sordità in merito alle criticità riscontrate negli uffici pubblici e aperti al pubblico (enti locali, uffici postali, sportelli bancari e assicurativi, farmacie e medici di base, uffici ed agenzie con attività di sportello in genere ) dalle persone affette da sordità, poiché il personale impiegato è sottoposto all’obbligo di indossare la mascherina.

L’obbligo di indossare la mascherina per operatori e personale impiegato degli uffici pubblici è previsto anche quando gli sportelli sono dotati di regolari divisori in plexiglas.

Purtroppo, la mascherina indossata dagli operatori e impiegati degli uffici impedisce alle persone sorde la lettura del labiale e non consente pertanto una normale e corretta comunicazione. La possibilità di utilizzare mascherine trasparenti potrebbe essere la soluzione giusta per tenere assieme il rispetto delle norme di sicurezza e le esigenze di queste categorie fragili”.

Lo ha dichiarato Elisa Venturini, capogruppo di Forza Italia in Consiglio Regionale

 

Notizia