Ass. Di Leo: «Non serve un incarico istituzionale per sentirsi parte attiva dell’amministrazione»

0
8 Numero visite
L'ass. Viviana Di Leo © AndriaLive

L’iniziativa #Chiediloalfuturo nasce per fornire anche uno strumento più immediato per mettersi in contatto con l’amministrazione.

La nota dell’ass. alle Politiche Giovanili Viviana Rosaria Di Leo relativa all’iniziativa denominata #Chiediloalfuturo:

«Spesso ci si lamenta del fatto di non sentire le istituzioni vicine alla quotidianità dei cittadini. Con l’amministrazione e con il sindaco Giovanna Bruno stiamo cercando di accorciare le distanze, nonostante il complicato periodo che stiamo vivendo, a causa dell’emergenza sanitaria

Bisogna porre una controtendenza, riportando al centro i cittadini, i giovani cittadini.

Non è più il tempo delle istituzioni sorde e mute. È necessario che in questo processo di rinascita della nostra città si sentano tutti protagonisti e allo stesso tempo responsabili.

È il protagonismo dei cittadini non può prescindere dal dialogo e dall’ascolto.

L’iniziativa #Chiediloalfuturo nasce per fornire anche uno strumento più immediato per mettersi in contatto con l’amministrazione.

Basta scrivere una mail all’indirizzo v.dileo@cert.comune.bt.it

Immediata, rapida ed economica.

Scrivimi per fissare un appuntamento, per incontrarci virtualmente con una videochiamata, per farmi domande o semplicemente per lanciarmi qualche idea o spunto di riflessione.

Non serve un incarico istituzionale per sentirsi parte attiva di questa amministrazione.

Lo siamo e lo saremo tutti.

Facciamo rete. Noi ci siamo, siamo al vostro fianco.

Il dialogo e l’ascolto sono alla base di qualunque rivoluzione. E a me piacciono le rivoluzioni».

 

Newsletter