Disabili, occupa stallo con il pass della madre defunta: denunciata una donna

Lo ha scoperto la polizia locale insospettita dal tentativo di nascondere il numero del tesserino

0
138 Numero visite
Un pass per il parcheggio riservato ai disabili
PUBBLICITA

Aveva parcheggiato in uno stallo riservato ai disabili, utilizzando il tesserino della madre defunta nel 2019. Lo ha scoperto la polizia locale che denunciato una donna di 57 anni, residente in provincia.

PUBBLICITA

La signora aveva cercato di occultare il numero del tesserino ed è stata proprio questa circostanza a insospettire i vigili urbani che hanno fatto approfondimenti investigativi, svolti anche con l’ausilio della stazione dei carabinieri del luogo di residenza della denunciata.

Le indagini hanno dunque evidenziato che la donna, appunto, aveva utilizzato un pass disabili scaduto da circa un anno ed intestato alla madre morta nel 2019. Per questi motivi la 57enne è stata deferita alla procura della repubblica per sostituzione di persona e truffa. Sempre nei giorni scorsi le aliquote dei comandi territoriali del comando hanno denunciato due persone rispettivamente per furto aggravato e invasione di immobili pubblici.

 

Notizia