Camogli: brucia tetto in località Pissorella, a dare l’allarme una sordomuta

0
354 Numero visite

Poco prima delle 12 allarme a Camogli, località Pissorella, prossima alla piscina, per un incendio sviluppatosi in un villino unifamiliare. Sul posto i vigili del fuoco di Rapallo e squadre di Genova anche attrezzate con respiratori. Presenti anche i Volontari del soccorso di Ruta per una persona in codice giallo, i carabinieri e la polizia urbana. Alle 12,45 l’incendio è stato domato.

La casa appartiene ad una coppia inglese che l’ha ristrutturata alcuni anni fa; al momento erano presenti due giovani inglesi. A dare l’allarme sarebbe stata una già collaboratrice scolastica sordomuta che, avendo visto il fumo, ha avvertito i vicini di casa. L’incendio – ma al momento è solo un’ipotesi – sarebbe dovuto al surriscaldamento della canna fumaria

Dal Centro Documentazione e Comunicazione dei Vigili del Fuoco Genova

Poco prima di mezzogiorno, un denso fumo si è alzato dal tetto di una villetta di tre piani, a Camogli in via Rio Pissorella. I Vigili del Fuoco di Rapallo sono accorsi per provvedere all’estinzione, la stretta strada però ha complicato le operazioni in quanto, l’autopompa non è riuscita a passare. Il mezzo fuoristrada da incendio si è potuto avvicinare ma si sono dovuti comunque svolgere oltre cento di metri di tubazione, perché la casa è raggiungibile solo a piedi. In appoggio è giunta da Genova una squadra di supporto con un ulteriore mezzo idoneo al passaggio. Il tetto risulta notevolmente danneggiato.

 

Notizie nella posta

Riceverai nella tua posta tutti gli aggiornamenti sul mondo
di MP Iscriviti gratuitamente ⤹