La zerotina Chiara Cecconi è vicecampionessa mondiale con la Nazionale Pallavolo Sorde

Medaglia d’argento per la compagine azzurra. Ora l’atleta è attesa per essere festeggiata nella sua Zero Branco

0
15 Numero visite
Chiara Cecconi festeggia la medaglia d'argento
Pubblicità

ZERO BRANCO – L’atleta zerotina Chiara Cecconi è vicecampionessa mondiale con la Nazionale Volley Sorde.

Pubblicità

Redazione Oggi Treviso

La giovane pallavolista, tesserata con la società Kosmos Volley, è stata protagonista anche nella finale con la Turchia, giocata a Chianciano Terme(Siena) sabato 2 ottobre. Le azzurre, sotto per 2-0, hanno sfiorato la grande rimonta raggiungendo le avversarie sul 2-2, salvo poi arrendersi al tie-break finito 15-13 per la Turchia. Una sconfitta che, comunque, nulla toglie al grande percorso svolto nella competizione dalla compagine azzurra che, in un anno ricco di soddisfazione per lo sport italiano, ha portato a casa una medaglia d’argento.

Adesso Chiara sarà attesa nella sua Zero Branco, per essere festeggiata dai concittadini e per ricevere il saluto ed i complimenti ufficiali da parte dell’Amministrazione Comunale.

“A lei e a tutta squadra, che più volte abbiamo ospitato nelle nostre strutture sportive, in particolare proprio per la preparazione a questo mondiale dopo lo stop forzato per la pandemia, i complimenti di tutta Zero Branco. I valori umani e sportivi che rappresentano attraverso il proprio impegno nella pallavolo, oltre che simbolo di inclusione, sono un esempio per tutti. Attendiamo Chiara e la sua famiglia in municipio, per esprimere il nostro sentimento di riconoscenza e gratitudine” – il commento del Sindaco Luca Durighetto e del Consigliere con delega allo Sport Andrea Favaretto.

 

 

Notizia