Pubblicità

CHIUSIGrande prestazione degli azzurri di Matteo Zamponi che battono per 3 set a zero la Turchia in un match tutt’altro che semplice.

Pubblicità

Redazione Il Cittadino Online

Abnegazione, risolutezza e carattere hanno portato i ragazzi a soffrire in rarissime occasione e a imporre quasi completamente il ritmo di gioco. “Sono straorgoglioso dei miei ragazzi, siamo stati davvero bravi a fare ciò che avevamo studiato. Poco da dire se non… festeggiare. Adesso ci godiamo questa vittoria, solo fino a stasera. Da domani testa alla semifinale (si disputerà contro la RCDS – Russian Committee Sports of the Deaf ndr.), sarà una battaglia ma siamo italiani, non ci fa paura. Abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare, non sarà semplice ma ce la metteremo tutta.”

Subito testa alle semifinali di domani, quindi. Oltre a Italia-RCDS, sono in programma per il 5°-8° posto Polonia-Turchia e Iran-Bulgaria, mentre per il 1°-4° posto RCDS-Italia e Francia-Ucraina. Le finali, invece, si svolgeranno il 1° e il 2 ottobre al palazzetto dello sport di Chiusi.

E se da un lato c’è chi la Russia deve affrontarla, dall’altro c’è chi l’ha battuta.

Le ragazze di Alessandra Campedelli vincono un match con tanto cuore e tanta grinta. “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile per noi – come sottolinea l’allenatrice subito dopo la vittoria – la Russia è una squadra molto fisica, ha delle giocatrici che sono abituate a giocare insieme tutto l’anno. Sapevamo che saremmo dovute essere molto brave a livello tecnico e molto pazienti. La chiave della vittoria sta nella pazienza e nella capacità di lottare nei momenti difficili.

Abbiamo avuto un buon atteggiamento sull’1-1 (la partita è finita 3-1 ndr.) il rischio era quello di lasciarsi un po’ andare, invece le ragazze hanno reagito e sono state brave, soprattutto nella fase di cambio palla perché loro hanno davvero una grande battuta. Siamo state brave a gestire gli attacchi, considerando anche che le loro giocatrici, da noi, giocherebbero almeno in B1 senza problemi.

Di seguito i risultati della giornata:

Quarti di finale maschile:

  • RCDS – Polonia 3-1 (25-20) (25-22) (20-25) (25-15)

  • Iran – Francia 0-3 (21-25) (18-25) (17-25)

  • Italia – Turchia 3-0 (25-22) (25-15) (25-19)

  • Bulgaria – Ucraina 0-3 (8-25) (11-25) (12-25)

Girone Femminile

– Ucraina – Ghana 3-0 (tavolino, Ghana non presente)

– RCDS – Italia 1-3 (22-25) (25-22) (20-25) (21-25)

– Turchia – Repubblica Ceca 3-0 (25-21) (25-19) (25-16)

Il calendario aggiornato con le classifiche e i calendari è disponibile sul sito ufficiale dell’evento https://www.fssi.it/wdvcchianciano-chiusi2021/,
insieme ai link per seguire le partite, trasmesse in diretta streaming e le foto divise per ciascuna gara

Notizia