Al via i Mondiali di orienteering sordi in Repubblica Ceca

0
47 Numero visite

Saranno tre gli atleti che rappresenteranno l’Italia della FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) ai Mondiali di orienteering sordi, una kermesse importante che inizia domenica 18 agosto. La nazionale azzurra di orienteering sordi inizierà propria avventura in Repubblica Ceca, in quel di Olomouc, con la gara di sprint e tanti sogni nel cassetto. “L’obiettivo è quello di migliorare i risultati degli anni passati – commenta il direttore tecnico Brunella Grigolli – ossia entrare nelle prime dieci squadre e migliorare il sesto posto nella staffetta”.

Calendario gare:
-sprint 18.08 (ore 14-16)
-long distance 20.08 (10.30-13)
-middle distance 22.08 (10.30-12)
-relay 23.08 (10.30-13)

Atleti: Luigi Lerose (ACSD Cerignola), Claudio Ferrara (ACSD Cerignola), Daniele Jabr (S.S.S. Faenza A.S.D.), i primi di Padova, il terzo di Faenza. Con loro, ci sono anche il direttore tecnico Brunella Grigolli e dal dirigente Stefano Bottini.

http://incodaalgruppo.gazzetta.it/

 

Orienteering: L’orientamento è una disciplina sportiva, nata all’inizio del XX secolo nei paesi scandinavi.

Newsletter