Divine del Sud, domenica l’appuntamento tra moda e inclusione

0
20 Numero visite

Accettare i limiti di un corpo che presenta i segni di una battaglia non ancora del tutto vinta contro il cancro. Oppure di una disabilità, per viverla come opportunità.

È questo l’obiettivo della serata-evento voluta dall’associazione Divine del Sud, da sempre impegnata in iniziative solidali di questo tipo, in programma domenica prossima 11 ottobre alle 19 presso l’atelier di alta moda Francesca Forni, nel centralissimo corso Imbriani a Trani.

“Non a caso abbiamo scelto un atelier di haute couture, per parlare ancora una volta di moda, ma sempre associata all’inclusione e chiaramente alla bellezza – ha detto la vicepresidente dell’associazione benefica e di volontariato, Sabrina Altamura -. In questi anni abbiamo dimostrato attraverso sfilate, eventi, convegni e calendari che tutte le donne possono essere Divine. Oggi vogliamo dimostrare che siamo pronte a incoronarle anche Miss”.

La prima fascia di Miss Divine del Sud se l’è conquistata Giovanna Di Bari, 49 anni, di Terlizzi, donna oncologica e sorda, fresca di nomina in Puglia di Miss Mamma Gold, nell’ambito del concorso di bellezza Miss Mamma Italiana, titolo che le permetterà di partecipare il prossimo anno alle finali di Gatteo Mare in Emilia Romagna.

“Il motivo è semplice – ha spiegato Francesca Rodolfo, presidente di Divine del Sud – Giovanna, ancora prima di diventare Miss, aveva già calcato le passerelle di Divine del Sud, scelta appunto come Divina per il suo passato delicato e complicato, ma sempre affrontato con grinta, sorriso e determinazione. È una donna come tante, bellissima nella sua imperfezione e nella sua disabilità. Un modello per tutte le Divine, un messaggio per far capire l’importanza di essere se stessi, accettando il proprio corpo e i propri limiti. Cosa che, evidentemente, paga di ogni sofferenza vissuta e di ogni sforzo fatto”.

Ad affiancare Giovanna, ci sarà l’interprete LiS Maria Dellino, volto noto e apprezzato nei Tg della lingua dei segni in onda su Telenorba. Alla serata parteciperà anche Lucia Dipaola, referente in Puglia del concorso Miss Mamma Italiana, che sceglierà tra le Divine, colei  che il prossimo anno potrà partecipare alla gara di bellezza. Si accede con prenotazione sulla pagina Facebook di Divine del Sud, muniti di mascherina.

Redazione Il Giornale di Trani

 

Newsletter