Uno zaino porterà la bambina disabile sulla Torre

E' il suo sogno: arrivare in vetta del campanile pendente. Sì ma lei è costretta su una sedia a rotelle. E' scattata la gara per trovare soluzioni

0
18 Numero visite
PUBBLICITA

PISA — Sarà uno speciale zaino da escursione turistica a far avverare il sogno di una bimba disabile di salire sulla Torre di Pisa, uno dei monumenti più celebri al mondo i cui 297 scalini rappresentano una barriera architettonica assoluta per chi come la bambina, 8 anni, si trova costretta su una sedia a rotelle.

PUBBLICITA

Ma adesso la piccola, di nome Margherita, grazie alla collaborazione per trovare soluzioni praticabili realizzerà il suo sogno. Conoscendo il desiderio bimba, il papà e il resto della famiglia hanno attivato ogni canale a loro disposizione.

Il suggerimento di utilizzare lo zaino da escursione turistica adattato alla circostanza è giunto, come si legge sulle cronache locali dei quotidiani, dall’Opera primaziale pisana. Il suo babbo adesso si sta allenando. A Settembre il sogno di Margherita diverrà realtà.

Magari la bambina potrà fare da apripista, così che si individui una soluzione strutturale e senza espedienti per consentire ai tanti disabili che come lei lo vorrebbero l’accesso a uno dei monumenti più celebri del pianeta.

 

Notizia