L’Aquila, disabilità e cultura approdano alla Camera dei deputati

0
249 Numero visite

Il diritto di accesso alla cultura per persone con disabilità arriva in commissione cultura alla Camera dei deputati dove è stato invitato il prossimo martedì Massimo Prosperococco, presidente del coordinamento delle associazione delle persone con disabilità

Ci sarà un ciclo di audizioni per parlare della proposta di legge in materia di partecipazione delle persone con disabilità a spettacoli, manifestazioni di intrattenimento o sportive. Un segnale certamente positivo per Prosperococco che da tempo riflette sulle barriere architettoniche della città.

Il suo intervento sarà a 360 gradi ma ci sono temi che già ha esplicitato più volte nel dibattito cittadino come ad esempio i posti riservati alle persone con disabilità agli spettacoli alla scalinata di San Bernardino con una sistemazione per loro che sembra quasi una segregazione. Per questo Prosperococco chiederà anche uguale dignità con qualsiasi altro spettatore nell’assegnazione dei posti. L’esempio dell’Aquila, ha chiarito, non deve essere demonizzante ma stimolante per far sì che la città ma anche le altre diventino veramente inclusive.

Questo anche in vista dell’Aquila capitale italiana della cultura 2026 quando si ipotizza che ci saranno anche tanti turisti in carrozzina che vorranno godere delle bellezze e delle possibilità della città.

Redazione Rete8
Pubblicato da Fabio Lussoso

 

Notizie nella posta

Riceverai nella tua posta tutti gli aggiornamenti sul mondo
di MP Iscriviti gratuitamente ⤹