“Il Piccolo Principe” accessibile a tutti, rappresentazione in Lingua dei Segni

0
1.210 Numero visite
PUBBLICITA

Sabato 9 Gennaio, alle ore 21:00, presso il Teatro Stabile, farà tappa a Potenza la rappresentazione teatrale de “Il Piccolo Principe in LIS”. Mise en scene, in cinque atti, liberamente tratta dal capolavoro letterario di Antoine de Saint-Exupery a cura di eLIS – Associazione di Educatori Professionali della Lingua dei Segni Italiana.

PUBBLICITA

evento_foto_5753_scrittura_creativaUno spettacolo per tutti grazie alla traduzione recitata in lingua dei segni da ascoltare anche con gli occhi. Insita nell’opera dello scrittore francese, la volontà di diffondere valori intramontabili ed universali, come il rispetto della persona e della diversità, che ben si coniuga con la mission dell’associazione fondata ed impegnata a contribuire al superamento delle diversità per i soggetti sordi.

A rendere possibile tutto ciò, oltre all’impegno creativo e non solo dei soci dell’Associazione eLIS, è stata preziosa la collaborazione con la Coop. Immaginaria di Benevento, la Scuola La Tecnica di Benevento, l’E.L.D.A.I.F.P. di Potenza.

Un’occasione da non perdere per chi è in grado di guardare oltre l’apparenza e di apprezzare l’unicità e le qualità di ogni individuo. Per tutte le fasi di preparazione (adattamento del testo, scenografia, regia, luci, costumi, grafiche, ecc.) sono stati coinvolti allievi ed interpreti professionali LIS; alcuni di essi saranno anche in scena recitando e traducendo in segni l’intero “copione”.

Screenshot-2016-01-08-08_59_54-271x200
trmtv.it – Articolo correlato

Il capoluogo lucano, ospitando l’evento, si conferma cittadina attenta al sociale. Al pubblico di Potenza è offerta, di fatti, l’opportunità di un concreto esempio di integrazione della comunità sorda con quella udente che si auspica possa contribuire a diffondere maggiormente la sensibilizzazione sul tema della di disabilità uditiva.

Lo spettacolo è aperto a tutti, l’ingresso è gratuito. Ogni onere è stato sostenuto dai promotori

http://www.ntr24.tv

Notizia