Siracusa, Servizio Asacom: l’assistenza agli studenti non sarà interrotta

0
1.015 Numero visite

Evitato il rischio di dover interrompere, da lunedì prossimo, il servizio di assistenza all’autonomia e alla comunicazione degli studenti disabili che frequentano gli istituti superiori della provincia.

antoninolutri0_098Le famiglie e i loro ragazzi possono rimanere sereni. Anche gli operatori con il loro prezioso intervento. Malgrado l’insufficienza dei trasferimenti, il Commissario del Libero Consorzio Comunale (ex Provincia) si è impegnato a garantirne la prosecuzione per assicurare il giusto diritto allo studio agli studenti disabili.

In questo mese ha lavorato con gli uffici per la continuità del servizio. “Nonostante le difficoltà in cui versa l’Ente – ha detto Antonino Lutri – siamo riusciti a reperire le risorse per offrire ancora un servizio importante in favore degli studenti diversamente abili”.

L’assistenza del Libero Consorzio Comunale è rivolta a circa 150 studenti disabili della Provincia , per assicurarla sono impegnate diciassette cooperative con i loro operatori, (Esperia 2000, Ivis, Mondo Nuovo, Acquarius, Futura di Palazzolo, Cras, Albero, Cpr, Aproda, Diversabili Padre Pio, Corallo, La Meta, Metum, Vita ed Labor, San Martino, Uic e ente nazionale sordi).

Si è resa possibile – ha spiegato la responsabile del servizio dott.ssa Antonella Fucile – grazie a fondi del bilancio dell’Ente e del Ministero dell’Interno. L’attività a favore degli studenti disabili favorisce l’integrazione scolastica dei ragazzi, un servizio a supporto dell’insegnante di sostegno. Va detto che altri 25 studenti disabili usufruiranno anche del servizio di trasporto con personale specializzato dell’Ente e del Terzo Settore“. Il precedente contratto per favorire l’assistenza agli studenti diversamente abili era stato firmato il 27 ottobre scorso. Il servizio proseguirà ancora da lunedì, il Libero Consorzio Comunale ha garantito continuità all’assistenza, senza un giorno di sospensione del servizio

http://www.siracusanews.it

Notizie via email